Grand Prix e il campionissimo

Errori

Titoli episodi e commento

Enigmistica di Takaya!

  

 

Episodio1:Verso la gloria

  • In un’inquadratura, la macchina effettua una curva impossibile. Se si fosse mossa realmente in quel modo, sarebbe sicuramente uscita di strada!

  • Nota: All'inizio dell'episodio, Rie fa notare a Takaya di avere il viso sporco di grasso e di controllarsi allo specchio. "Guarda, Takaya" gli dice chiamandolo per nome, ma lui non si è presentato e lei non lo conosce! Si tratta di un errore dell'edizione italiana, infatti nel dialogo originale non viene pronunciato alcun nome. <Grazie alla segnalazione di Zio Sam> Considerato che Rie è figlia del presidente della Katori Motors, fidanzata o pseudo-fidanzata di Hoinata e dunque una che può interessarsi alle gare di automobilismo, è anche possibile che si sia documentata sui nominativi delle persone che erano in gara quel giorno (tra l'altro Takaya si era presentato a Hoinata poco prima), ma dal momento che in originale dice solamente 'dozo' (ovvero 'prego') quando porge lo specchietto a Takaya, possiamo dire che la scena è effettivamente dubbia...

  • La linea che delimita la pista dal prato interno è tratteggiata: errorissimo! Dovrebbe essere continua. (v. immagine) <Grazie alla segnalazione di Andrea>

  • Poco dopo la partenza della gara Takaya esclama "Finalmente sono in testa: devo farcela", ma poi lo si vede dietro ad almeno tre macchine! (vedi) <Grazie alla segnalazione di Andrea>

  • Takaya dice gentilmente all'infermiera che lo cura "Aspetti", ma questa non lo considera manco di striscio: bel personale medico in Giappone! <Grazie alla segnalazione di Andrea>

Episodio2:Rinascere come la fenice

  • Suzuko, nella sua prima apparizione, risulta davvero antipatica!! Manda al diavolo Takaya senza alcun motivo. Povero Takaya…

  • Subito dopo, quando Suzuko si allontana con la ruota, la sua gonna cambia di colore da un'inquadratura all'altra (da blu diventa marroncina). Ci credo che Takaya dice: "Che strana ragazza"! <Grazie alla segnalazione di Zio Sam>

  

  • Anche Takaya, un po’ come Tetsuya e Shiro nella serie del Grande Mazinga, si sveglia alle 5 del mattino! E’ ancora buio e il bello è che dice: “Buongiorno!!”

  • Da notare che Niki Lanz scrive la lettere a Tetsuya in katakana, infatti da europeo e quindi straniero, sarebbe stato troppo difficile che potesse scrivere una lettera utilizzando gli ideogrammi… (v. immagine)

  • Takaya è un vero demente: si lava la faccia con l’olio per le macchine e si cosparge le mani di benzina, solo per dimostrare a se stesso che lui ama le macchine!!!! (v. immagine 1 e 2)

Episodio3:Il prototipo

  • Takaya è un vero maiale: beve direttamente dal bollitore! Che usasse un bicchiere come tutte le persone normali..! (v. immagine)

  • Arrivati a questo episodio, ci sorge il dubbio che Takaya sia una vera pippa a guidare: esce sempre di strada e si schianta sempre!!

Episodio4:Una manovra difficile

  • All’inizio dell’episodio, Takaya e Suzuko escono dalle loro rispettive macchine con perfetta sincronia!

  • Niky Lanz è un pazzo! Prova le sospensioni della macchina con Takaya stesoci sotto!!!

  • Takaya esce di strada anche nel videogioco simulato!!

  • Tra i collaudatori delle macchine al rally c’è anche Pierrot, l’omino di ‘Siamo fatti così’!! (v. immagine)

  • All’inizio della gara, Takaya dice un bel ‘Figlio di un cane!’

  • Al primo check point, Suzuko esce dalla macchina, correndo in diagonale! Per fare prima… (v. immagine)

  • Secondo ‘Figlio di un cane’ di Takaya alla macchina di Suppon che cercava di superarlo!

  • La macchina riesce a guadare il fiume! Ma come è possibile?!??

    

Episodio5:Una corsa disperata

  • Takaya effettua la sbandata controllata e poi si ferma subito dopo la curva a pavoneggiarsi per essere riuscito a fare quella manovra difficile. Ma che senso ha? Tanto valeva prendere la curva a 10 all’ora…

  • Takaya afferma che Suzuko ha la febbre alta e chiede un’aspirina. Peccato che lei stia male semplicemente perché si è presa un tronco d’albero addosso mentre guadavano il fiume! Magari ha la gabbia toracica sfondata! (v. immagine)

  • Takaya è un vero deficiente! Bisognerebbe ricordargli che sta facendo un rally! Perde tempo per ogni scemata!

  • Wolf riesce ad aprire la portiera della macchina di Takaya utilizzando semplicemente una chiave inglese! Ma come caspita fa?? (v. immagine)

  • Ma come fanno a vedere che sull’elicottero che vola a km e km di distanza c’è Niky Lanz?? (v. immagine) Subito dopo Takaya sbotta: “Accidenti a te, figlio di un cane!!”

  • Quando la macchina inizia a prendere fuoco, Hangoro esclama: “Del fumo!”. Alla faccia del fumo, ci sono fiamme belle alte!

  • Il baffone (probabilmente il padre di Takaya) ruba il pezzo di ricambio da un’officina della Katori Motors (che magicamente si trova vicinissima al luogo dell’incidente, proprio in mezzo a una strada di campagna!).

  • Takaya butta la macchina di Wolf e Suppon fuori strada, giù da un precipizio! A quel punto Suzuko gli dice preoccupata: “Ma cosa hai fatto??” e lui interessatissimo ai due tizi si volta verso il bambino e gli chiede: “Come stai Hangoro?”. E’ davvero un bastardo!!

  • Alla fine della puntata, i tipi ballano intorno al fuoco come fossero gif animate!

Episodio6:La verità dietro la maschera

  • Takaya è un assassino: butta fuori strada i due tizi in moto e ride. La ragazza era senza casco e si vede benissimo che è morta! (v. immagine)

  • Takaya è sempre più un coglionazzo. Fa le boccacce a uno sconosciuto senza assolutamente sapere chi è, poi scopre che è il presidente della Katori Motors! Oltretutto questo tizio ha il cognome ‘Katori’ sulla targhetta nella giacca. Inoltre, nella foto sulla targhetta, ha gli stessi abiti che ha indosso in quel momento!

    

  • Takaya parla al presidente della Katori e afferma di essere egoista, pigro, viziato e un uomo pericoloso. Conclude poi con: “E se non sta attento, potrei forse fare del male a sua figlia Rie!”. Immediatamente dopo si vede inquadrato un poster sopra la testa di Niky Lanz con la scritta ‘Durex’ sull’alettone posteriore di una macchina! (v. immagine) Chissà cosa intende per ’fare del male’ a Rie!!

  • Nota: Il poster raffigura la buonanima di Regazzoni su ensign. La durex sponsorizzò la shadow di Patrese e Jones nel 1977, mentre lo sponsor della ensign era la tissot <Grazie alla curiosità di Toni>

Episodio7:Takaya e la sua nuova macchina

  • Effetto Fantozzi/Fantocci. Il capo della Katori Motors, l’ingegner Sasaki presenta a tutti Takaya come Todoraki e non Todoroki!

  • Takaya è sempre più pazzo. Per provare se la macchina rischia di rimanere impantanata, prende del fango e lo butta sulla carreggiata. Poi arriva un tizio che sta testando un’auto e quasi rischia di morire a causa sua. Quando questo chiede chi è stato a versare tutto il fango sull’asfalto Takaya fa finta di niente rispondendo “e che ne so!”.

  • Takaya lavora in un’azienda dove fa assolutamente quello che gli pare!! Ruba i pezzi delle macchine, se ne sta sul prato a cazzeggiare, ha il tempo di buttare il fango sulla strada, esce addirittura durante l’orario senza chiedere il permesso. Un vero fancazzista!!!

Episodio8:Vai, sei ruote, vai

Episodio9:500 miglia di ghiaccio bollente

  • Proprio all’inizio della puntata, quando Takaya guida, la sua macchina rischia di schiantarsi proprio contro il guard rail!! Poi sterza improvvisamente! (v. immagine)

  • Sasaki continua a chiamare Takaya Todoroki, Todoraki! Addirittura anche Suzuko dice Todoraki ai tizi del check point perché, se sono stati iscritti dall’ingegner Sasaki, sicuramente ha dato il nome errato!!

  • Durante la guida sulla neve, la macchina sbanda da una parte all’altra della strada, modalità carambola, eppure non si distrugge per niente!! Come in alcuni videogiochi, non è contemplato che si distrugga.  

Episodio10:Il rally di Montecarlo

  • Takaya, per evitare la valanga si sporge dalla macchina con tutto il corpo, facendo da contrappeso. Ma cosa vuol dire? Non si capisce per niente per quale motivo abbia fatto questa mossa. Forse si voleva salvare gettandosi dalla macchina più facilmente, nel qual caso fosse scesa la valanga? Mah! (v. immagine 1 e 2)

  • Subito dopo il fatto del contrappeso, Takaya grida di brutto verso Suzuko. Peccato che fino a un istante prima si era raccomandato proprio con lei di parlare piano per evitare la valanga!!

  • C’è un’immagine del cofano della macchina molto simile alla sigla iniziale della Pallottola Spuntata! Messa in quel modo, la macchina sembra volare… (v. immagine)

  • Subito dopo l’incidente con Hoinata, la macchina di Takaya, invece di perdere benzina, perde un liquido di colore viola simile al vino! (vedi) Oltretutto Takaya da’ tranquillamente dell’imbecille a Hoinata, anche se la colpa dell’incidente è unicamente sua!!

  • Il tizio del soccorso stradale è un vero bastardo! Porta via la macchina distrutta di Hoinata, ma lascia gli altri a morire di freddo sulle alpi!

  • Il cronometro che tiene appeso al collo Suzuko è identico al Dragon radar di Bulma. (v. immagine)

Episodio11:La freccia alata Todoroki

  • Takaya prova la macchina di Formula 1 sulla pista. Sfreccia a 200 all’ora (malgrado sia solo una prova) e quasi rischia di schiantarsi contro la prima curva (tanto per cambiare). Immediatamente dopo, viene raggiunto da Niki Lanz. Ma come ha fatto Niki a raggiungere Takaya a piedi in un istante???

  • Dopo che Takaya ha parlato con Rie e Hoinata, passano due macchine appiccicate tra di loro! Ma come fanno ad andare? (v. immagine)

  • Takaya si getta al volo su una moto in corsa e il tizio che guida (il padre) non solo non perde l’equilibrio ma non gli dice nemmeno nulla!

Episodio12:Un amore impossibile

  • Sasaki, l’amministratore delegato della Katori Motors, rovista tranquillamente con le mani, nel motore della macchina..! vestito in giacca e cravatta per giunta! Ma, oltre a fare l’amministratore delegato, fa anche il meccanico?! (v. immagine)

  • Il semaforo ha 2 verdi (che poi sono blu, come i semafori giapponesi! (vedi) Peccato che siamo in Spagna…), non viene il giallo e dal verde passa subito al rosso costringendo le macchine a inchiodare. Ma come hanno il traffico in Spagna???

  • Il matador è un cazzone! Nel bel mezzo della carica del toro, si gira a vedere Takaya e Isabella e mette il drappo rosso non di lato ma di fronte a se! Morale: muore! Ma è troppo scemo! (v. immagine)

  • Per il funerale di Carlos (il matador) chiamano addirittura l’arcivescovo! Alla faccia se era famoso..!

  • Purtroppo anche in questa gara, Takaya si ferma di nuovo! Riuscirà a terminarne una senza fermarsi? Ma soprattutto: Riuscirà a terminarne una e basta?

Episodio13:Il gran premio di Montecarlo

  • Quando Takaya è seduto sul guard rail a guardare il panorama di Montecarlo, all’inizio ha i pantaloni dello stesso colore della maglietta (verde acqua), poi, nell’immagine dopo, li ha grigi..!

    

  • Quando Hoinata ha un incidente, lo portano all’ospedale. Il dottore che lo prende in cura ha il colorito della pelle tra il verde e il giallo! Sta morendo! Altro che curare Hoinata, prima dovrebbe curare se stesso! (v. immagine)

  • Il signor Finaldi (quello con la maglietta gialla) accorre in aiuto di Takaya, assalito dai due tizi con i coltelli. Appena arriva ha una bella ‘F’ sulla maglia che poi diventa un simbolo strano con un trattino orizzontale!

    

  • Scena incredibile: Gida ruba la macchina di Takaya e lo ricatta. Il nostro eroe così si fa da Montecarlo a Madrid in auto, entra nel museo (magicamente INCUSTODITO!), trova un foglietto che lo conduce da una vecchiaccia, la quale lo indirizza nell’arena (anch’essa INCUSTODITA!). Quando Takaya vi giunge, scopre che Gida non ha rubato solo la sua macchina ma anche tutto il furgoncino!!!

  • Takaya da Madrid, ritorna a Montecarlo, molla per strada il furgoncino a metà tragitto (perché rimasto senza benzina) e come se fosse antani, prende la macchina da corsa!! Un pazzo! (vedi) Si fa il resto della strada a 280 Km all’ora! Oltretutto è senza casco, quindi arriva a Montecarlo con milioni di moscerini spalmati in faccia e le pupille asciugate!!

Episodio14:I mulini a vento

  • Quando si vede Takaya svenuto nella macchina, è vestito in un modo totalmente diverso rispetto all’episodio precedente! Infatti nella puntata prima aveva addosso la sua classica tuta da pilota, mentre in questa ha una giacca rossa!

    

  • Non si capisce perché abbiano preso Takaya svenuto a Montecarlo e lo abbiano riportato in un ospedale a Madrid!!

  • Quando Gida rapisce Isabella, questa grida aiuto ma non si oppone assolutamente al rapitore, anzi, lo asseconda… Dovrebbero poi spiegare a Gida, che per sposare Isabella, lei dovrebbe dire di ‘sì’.

  • Ma nessuno ha mai pensato di denunciare Gida? Ha rubato la macchina della Katori (e ne hanno le prove), ha tentato di uccidere Takaya (erano presenti sia Isabella che il padre) e inoltre rapisce pure la ragazza. Come se non bastasse continua a minacciare di morte Takaya…

  • Quando Takaya, alla fine dell’episodio, capisce che vuole tornare alle corse e correre il gran premio, molla Isabella nel bel mezzo di un paesino spagnolo. Capiamo l’euforia e tutto il resto, ma almeno darle un bacino…

Episodio15:Le mans

  • Il padre di Takaya, fa allenare il figlio, legandogli delle molle in tutto il corpo. Il papà di Tommy Young in confronto era un pezzo di pane!

  • La porche 935 (quella bianca) ha come sponsor ‘Penthouse’!! (v. immagine). La penthouse sponsorizzò anche (insieme a Rizla) la hesketh nella stagione di formula 1 1977 <Grazie alla curiosità di Toni>

  • Quando Isabella becca Gida preparare, assieme ad altri scagnozzi, l’agguato a Takaya, a Gida non hanno colorato il pizzetto! (v. immagine)

Episodio16:Corri verso la vittoria

  • Durante l’operazione di Isabella all’ospedale, vengono inquadrate alcune porte. Una di queste rispetto alle altre è piccolissima! Sembra la porta per un hobbit! (v. immagine)

  • Il padre di Isabella è davvero un Santo: Isabella sta morendo a causa dell’incidente procurato da Gida. Quando Gida si rende conto della gravità della situazione e chiede perdono per il gesto che ha fatto, il padre di Isabella gli dice: “Gida, crediamo nel tuo pentimento e comprendiamo il tuo dolore…”. Un vero Santo!! O forse non gliene fregava granché della figlia…

  • Un plauso a Gida che decide di schiantarsi con l’auto per espiare le proprie colpe. Più che un vero spagnolo, è un vero samurai!!

Episodio17:Si avvicina il gran premio

  • Sasaki e Takaya stanno studiando la pista. Ad un tratto arriva la Lotus e Takaya osserva incuriosito l’alettone che monta la macchina. Subito dopo Sasaki gli dice: “Hai visto?” e lui: “Sì, certo. Ho notato che hanno cambiato l’angolazione delle ruote!”. Ma come ha fatto se ha guardato solo l’alettone?

  • Hangoro presenta Julien al giornalista dicendo che è un suo amico. A quel punto Julien dice ad Hangoro di presentarlo al giornalista come un suo ‘amico intimo’. Mmm, che sia un po’ ricchione?

  • Il giornalista tira fuori un articolo di giornale e lo mostra a Julien. Sull’articolo c’è scritto: ‘I ligt my fire’ senza la ‘h’. Inoltre, soffermandosi a leggere quel che c’è scritto in inglese, si scopre che l’articolo riporta una parte della favola di ‘Biancaneve e i sette nani!’. Altro che automobilismo, potevano almeno sbattersi un po’ per scrivere qualcosa di sensato!!! (v. immagine)

  • Divertentissimo quello che dice il fotografo per separare Hangoro e Julien che stanno litigando: “Basta, in nome dell’amicizia Franco-Nipponica!”

  • Meraviglioso! Alla fine della puntata Takaya ha un lampo di genio e decide di scendere dall’aereo ancora in volo! Tenta di entrare nella cabina comandi, sollevando un casino enorme!! Morale della favola: viene scambiato per un dirottatore, terrorizzando il resto dell’equipaggio! Che babbo…

Episodio18:Il circuito di Digione

  • Nel ricordo in cui si vede Hangoro parlare con Julien, è Hangoro a dire che vincerà suo fratello e non viceversa! Hanno invertito le battute!

  • Bisogna proprio dire che la prematura e tragica fine di Isabella ha davvero sconvolto il nostro Takaya. Non ci pensa più, addirittura ci prova con Suzuko, insomma, un vero bastardo!

 Episodio19:Silverstone

  • Proprio all’inizio dell’episodio, Sasaki fa vedere a Takaya una cartina del circuito di Silverstone. Subito dopo la cartina cambia colore (da verde scuro a verde chiaro) e il circuito cambia forma!

    

  • Quando Hangoro ferisce Takaya al piede con il forcone (a proposito, Takaya ha i riflessi di una lumaca ubriaca!), quest’ultimo tira fuori un fazzoletto dalla tasca della camicia. La camicia è gialla, ma nell’inquadratura in cui Takaya prende il fazzoletto, questa diventa rossa! (v. immagine 1 e 2)

  • Takaya continua ad essere distrutto dalla morte di Isabella. Qui ci riprova con Suzuko, prima chiedendole un bacio, poi, quando lei gli fa capire che gliel’avrebbe data, la rifiuta dicendo che stava scherzando. Che bastardo, lui sì che sa giocare con i sentimenti di una ragazza!

  • La reazione di Suzuko quando scopre di aver ingiustamente sgridato Takaya è un tantinello esagerata: Piange come se l’avessero ucciso! (vedi) Oltretutto, come già successo in altre serie, sembra che ci sia la mania di mettere i letti in mezzo ad una stanza, non appoggiati a nessuna parete!

  • Il fiore in bocca a Takaya, si muove quando lui parla! La rosa di Fish nei cavalieri dello zodiaco gli fa una pippa!

  • Takaya sempre più imbecille. Ha il piede ferito e decide di fare come la pubblicità dell’olio cuore saltando al volo lo steccato del circuito… (v. immagine)

Episodio20:Un esordio difficile

  • Durante la gara in cui vince Niki Lanz, lo sbandieratore assume una posizione da vero torero… (v. immagine). A proposito di questo, c'è da dire che gli sbandieratori degli anni 70 erano molto folkloristici e si esibivano in numeri curiosi con le bandiere. <Grazie alla segnalazione di Toni>

  • Puntata incredibile!! Qui il nostro eroe va a Monza e cosa non succede con gli Italiani! Insulti, pugni, uova marce e pomodori. Il nostro popolo è descritto nel modo peggiore che possa esserci! Ma quando mai gli Italiani sono più nazionalisti dei francesi e degli inglesi (popolo con i quali Takaya ha già avuto a che fare e che non gli han dato il minimo problema)?? Men che meno per un italiano (Vittorio Prandelli, cioè Vittorio Brambilla) che non corre neppure per la Ferrari!!

  • Nota: La maleducazione dei tifosi italiani si riferisce agli episodi capitati durante il GP d'Italia del 1976 a James Hunt, in lotta per il mondiale con Lauda <Grazie alla segnalazione di Toni>

Episodio21:Un gran premio di solidarietà

  • La stampa ci stupisce ancora! Dopo la favola di Biancaneve, nel giornale Italiano che appare in questa puntata, c’è scritto Merry Christmas and Happy new year! (v. immagine)

Episodio22:Il Gran premio del Giappone

  • Alla fine della puntata, subito dopo che Takaya riparte dai box, una macchina rischia di entrare dentro alla Todoroki special. Per fortuna ci pensa l’inquadratura che cambia un istante prima in cui le due auto si sarebbero scontrate! (v. immagine)

Episodio23:Una vittoria dedicata al padre

  • La Todoroki special fa un volo incredibile (vedi), piroetta (vedi), ricade a terra disintegrandosi (vedi) ma subito dopo non ha praticamente alcun danno! (vedi) Inoltre Takaya esce fuori dalla macchina, dopo un volo del genere, tranquillissimo! Non si è fatto assolutamente nulla!! (v. immagine)

  • Takaya è disgustoso!! Chiede di nuovo a Suzuko di essere baciato. Quando la ragazza accetta nuovamente di baciarlo, lui le ripete che era solo uno scherzo! Ma ha finito di prenderla in giro in quel modo??

  • Bisogna dire che Takaya ha un grande rispetto delle cose altrui. Quando il presidente della Katori mostra al ragazzo, la foto del padre, quest’ultimo prende la foto e la sbatte a terra. Ma non era mica sua!! (Da notare che la foto era incorniciata!!) (v. immagine)

  • Takaya sale sulla moto del padre e inizia a descriverne la guida, definendola morbida e sicura! Ma se va a 200 all’ora in curva!! Inoltre Takaya non ha il casco! Che padre è?? E’ pericolosissimo!!!

Episodio24:Un tragico passato

  • E’ ridicolo tutto il discorso della madre di Takaya investita dal marito il quale, invece di soccorrerla, corre a fare la gara di GP. Le prossime puntate, grazie al cielo, smentiranno questo primo racconto.

  • Durante i ricordi di Takaya, poco dopo la cattura della giraffa, si vede il ragazzo mettere in moto la jeep girando la chiave. Nell’immagine successiva, si sente ancora la chiave girare, ma il nostro eroe ha entrambe le mani sul volante!! Ma come ha fatto?? Ha 3 mani?

    

Episodio25:Un safari di 5000 Km

  • Takaya fa un salto sullo specchietto della jeep, ma non lo distrugge! Meno male che lo specchietto era disegnato come sfondo.

  • Attenzione!! Takaya ci mostra come sopravvivere all’attacco di un alligatore: l’alligatore attacca l’auto dalla portiera destra, Takaya invece è fuori dalla macchina. Allora cosa fa? Entra nella macchina dalla portiera sinistra (vedi), chiude la portiera sinistra e solo DOPO, chiude la portiera destra (quella dalla quale stava entrando l’alligatore!)(vedi). Roba che se il coccodrillo fosse riuscito ad entrare, il nostro mito non poteva più uscire dall’auto perché aveva chiuso la portiera!!!

Episodio26:Le nevi del Kilimangiaro

  • Takaya è velocissimo! In due ore riesce a raggiungere il Kilimangiaro, lo scala, trova il padre morto (?), lo seppellisce, scende nuovamente dal Kilimangiaro e torna alla gara! Più veloce della luce!! Inoltre non controlla se il padre è morto o no, lo seppellisce e basta!

  • Una delle scene più belle e significative di tutta la serie! Takaya vince il rally, ma quando passa il traguardo, Sakita, il suo copilota, non è al suo fianco! Che fine ha fatto? Ecco svelato il mistero: Vediamo il povero Sakita mesto mesto abbandonato per strada! (vedi) Quel bastardo di Takaya lo ha fatto scendere e, dopo aver tagliato il traguardo, se ne va via con la macchina!! Il povero Sakita da una scena all’altra cambia anche colore della pelle: da nera a bianca! Poverino, sarà stato lo shock! Come un cane abbandonato…

    

Episodio27:Le grandi potenze

Episodio28:Takaya alle montagne rocciose

  • Innanzitutto ci viene da chiederci cosa c’entri il titolo con l’episodio in questione…

  • Quando Takaya si becca una palla di neve in faccia, il bambino alla sinistra di Maria, sembra un lego!! (vedi) Inoltre, nell’inquadratura dopo, i bambini si cambiano di posizione! (v. immagine)

  • Pat sta guidando, mentre Takaya è seduto nel sedile accanto. Allora come fa LUI a vedere dallo specchietto retrovisore INTERNO che c’è una macchina che li segue? Com’era girato quello specchietto?? (v. immagine)

  • Tutto l’inseguimento in macchina è davvero degno! Il killer spara con un fucile da precisione in corsa un migliaio di colpi tipo mitra… e inoltre non li becca mai! Ma che killer è?? La macchina fa dei voli incredibili (addirittura fa un salto di centinaia di metri) e non si fa nulla!! Si rompe solo un fanale e qualche vetro che, tra l’altro, tornano normali da inquadratura a inquadratura…

Episodio29:Bersaglio su Takaya

  • Il killer è da pallottola spuntata: usa qualsiasi mezzo per uccidere Takaya: lo insegue in macchina, in motoscafo, in sci…

  • Alla fine della scorsa puntata avevamo lasciato Takaya, Pat e i tre bambini dentro la macchina, ma ora, all’inizio di questo episodio, i tre bambini sono scomparsi come per magia!

  • Guest star: Il generale Onikawara da Polymar! (v. immagine)

  • Alla fine dell’episodio, Takaya salta al volo una macchina in corsa!! Un vero NINJA!!

Episodio30:Il ritorno di Takaya

  • Hans Rosen è uguale a Char Aznable di Gundam! (v. immagine 1 e 2)

  • Proprio alla fine della puntata, il nostro eroe esclama: “Dannazione, che bastardi!!”

Episodio31:Il falco solitario

  • Dovrebbero spiegarci a cosa corrisponde la bandiera a scacchi verde e bianca… (v. immagine)

  • Takaya continua a fare lo scemo sia con Suzuko che con Pat.

  • Quando Pat è sul camion e si mette il rossetto, il colore delle labbra rimane sempre lo stesso! Infatti, alla fine del trucco, le sue labbra sono uguali a prima… (v. immagine)

  • Siamo negli States, ma il camion viaggia tenendo la sinistra! Ed infatti poco dopo rischia l’incidente… (v. immagine)

  • I due rapitori sono davvero dei babbi. Si lasciano sfuggire Hangoro come degli allocchi…

Episodio32:Geronimo in fiamme

  • Special guest da Candy Candy: Neil! (v. immagine)

  • Il nome della macchina di Jimmy è divertentissimo: Mia Zia!!

  • Bisogna proprio dire che Takaya è modestissimo: Quando chiede a Jimmy di gareggiare al Gran sun con Mia Zia (beccandosi, tra l’altro, una botta di incompetente dal ragazzino…) gli dice testualmente: “Allora anche tu hai gli occhi foderati di prosciutto! Prima di rifiutare, prova a rivedere con la memoria tutti i campioni di Formula 1 del momento!”. Affermiamo senza dubbio che il ragazzo fa della modestia la sua arma vincente…

  • Quando Takaya suona il clacson, non ha i guanti. Nell’immagine dopo li ha…

    

  • Ma che razza di gara è ‘sto Gran sun??? Tutte le macchine si schiantano neanche fosse Destruction derby o Burn out! Inoltre tutti i partecipanti muoiono, infatti le auto appena si toccano prendono fuoco o esplodono!! C’è pure la fantozziana trattoria ‘Al curvone’!

 

Episodio33:Corsa ad ostacoli

  • Abbiamo un altro omino della Lego, proprio vicino alla Lotus rossa! (v. immagine)

  • Quando Rie prega sulla tomba di Hoinata, le manca una ciocca di capelli vicino all’orecchio non colorata!

Episodio34:Samurai torna in vita

Episodio35:La prima gara di formula 0

  • E’ disgustoso quello che fa il presidente della Katori: Si lecca il dito e poi lo usa come spugna per tirare su la cenere che gli era caduta sul tavolo dalla sigaretta… Che schifo! (v. immagine 1 e 2)

  • La gara di formula 0 è un’ecatombe! Abbiamo contato almeno nove morti sicuri eppure la gara continua senza problemi…

  • Takaya, durante la gara afferma: “Non posso permettere che quell’australiano mi batta!” riferendosi ad Hans. Ma non è austriaco?!?!

  • Anche l’annunciatore dice che Hans è australiano: “E’ quasi testa a testa tra l’australiano Hans e Takaya Todoroki…”. Avra’ cambiato nazionalità nel frattempo??

Episodio36:Addestramento anti “G”

  • Takaya è sempre più pezzente! Va a mangiare con Suzuko, Hangoro e Otsubo (il fotografo) e alla fine del pasto, non solo beve dal bicchiere di Otsubo, ma se ne va via anche senza pagare il conto!!

  • Takaya afferma che vuole salire su un aereo e guidarlo per imparare a dominare la forza centrifuga che si viene a creare nella macchina durante la gara di formula 0. Allora si mette a sfogliare un giornale (con un razzo in copertina) e afferma: “Se solo potessi trovare un modello a poco prezzo…”. Ma che vuol fare?? Comprarsi un Core fighter usato??? (v. immagine)

  • Assurdo! Takaya dopo esser salito su un aereo a due posti, dice che il suo addestramento è finito e che ora è pronto a gareggiare alla pari con i rivali (da notare che Hans era un pilota di aerei, mentre Hoshirov, il pilota dell’unione sovietica, era addirittura un ex astronauta). Ma davvero il suo addestramento di circa un’ora in volo lo ha reso esperto come gli altri due nel controllo della forza di gravità??

Episodio37:La leggenda di Lorelei

  • Ma sul circuito di Nuerburgring (ringraziamo Eu per averci segnalato il nome esatto), lasciano le macchine sfracellate ai bordi della strada? Cosa sono trofei? Come monito? Mah…

  • Durante la cena in un ristorante tedesco, uno dei due malavitosi del team arabo dice: “Questa salsiccia è veramente buona! E’ proprio come quelle che si mangiano in Germania!” Ma perché, non si trovano in Germania adesso??

  • Nick Lanz viene chiamato da Antonio (tipo cattivo del team arabo), Nick Land.

  • Pat Clark e i piloti arabi fanno dei numeri incredibili in macchina per strada! Scene da vera antologia… (v. immagine)

Episodio38:Takaya è salvo

  • Kazim, del team arabo risulta molto abile nel furto delle macchine. Infatti il fotografo Oboro dice: ”Comunque la specialità di questo piccolo arabo è sempre stato il furto di automobili!”. Alla faccia, il piano era semplice: si infilava in un barile pieno d’acqua (vedi), aspettava che l’incauto automobilista uscisse dalla macchina lasciando l’auto aperta e le chiavi ovviamente nel cruscotto, poi rubava l’auto, la riduceva a pezzi durante la fuga e la buttava a mare perché ormai era, a detta sua, diventata un rottame. Sarà stato anche un grande ladro ma avrà avuto pochi introiti…

  • Da menzionare anche Antonio, sempre del team arabo. E’ un italiano mafioso (ovviamente) e cattivissimo che gira in ferrari e ascolta alla radio ‘O sole mio’. Inoltre, da una scena all’altra, cambia colore dei capelli (da biondo a nero…). Se li è tinti nel frattempo?

    

  • E’ da notare che, la macchina che cade in acqua dopo l’incidente, prende fuoco e infiamma mezzo mare! (v. immagine)

  • Dietro al sosia di Prodi (ovvero il padre di Hoinata) abbiamo l’uomo invisibile!! (v. immagine)

Episodio39:Attraverso la linea della morte

  • Il narratore fa un discorso assurdo: “La pioggia, se la macchina raggiunge velocità molto elevate, scivola sull’acqua come una tavola da surf!”. La pioggia? Semmai è la macchina che scivola…

Episodio40:Fiamme e lacrime sul circuito

  • La macchina americana che guida Anderline, ha sul contachilometri la scritta CCCP!! (v. immagine)

  • La bandiera dell’Inghilterra sulla macchina di Pat ha i colori invertiti!!!

  • Meno male che il dottore aveva detto a tutti di entrare uno alla volta nella stanza in cui è ricoverata Pat. Entrano in 50!!! (v. immagine) Inoltre Takaya pare reggere un moncherino, al posto della mano di Pat! (v. immagine)

Episodio41:Corri e volta, falco selvatico

Episodio42:Morte di un amico rivale

  • Alla faccia dello spoiler…

Episodio43:Il circuito di Asama

  • Quando Suzuko riprende Takaya sul comportamento che ha assunto il ragazzo, questi si gira verso di lei per darle un pugno (vedi)!! Per fortuna Suzuko è ben più veloce e lo schiaffeggia. (vedi) Takaya è sempre più violento e simile ad Hiroshi.

  • I bambini che chiedono l’autografo a Takaya, cambiano da inquadratura a inquadratura!

     

Episodio44:Falco!Vola verso il traguardo

 

commenta o segnalaci ulteriori errori presenti nelle serie e che ci sono sfuggiti!

 


 

 




Takaya

Foto di gruppo

Hans