Moby Dick 5

Errori episodi

Titoli episodi


   

 

Errori e curiosità negli episodi

 

Episodio1:Il risveglio della balena bianca

Episodio2:I figli di Mu

  • L’ennesimo planisfero stuprato in una serie anime. Qui l’Europa è massacrata, per non parlare del centro America, la Florida, l’Indonesia e la nostra povera Italia…

Episodio3:La patria perduta

  • A inizio puntata, Ken corre su una scalinata ma i suoi passi continuano a sentirsi anche dopo che si è fermato.

  • Curiosità: ma con gli elmi che si ritrovano come cavolo fanno a girare il collo i soldati di Atlantide??

  • Ken raccoglie un guantone da baseball che da destro diventa sinistro.

 

Episodio4:Il mondo di 30.000 anni fa

  • Il narratore pronuncia il monte Fuji “Fujì”.

  • Alcuni animali, quando si girano e scappano, cambiano colore.

 

  • Ramui, parlando dei giovani ragazzi, esclama: “Ormai sono andati. Da qualche parte del lontano futuro, i loro spiriti si reincarneranno in quattro bambini, ancor prima che questi vengano alla luce. Grazie al cavolo, altrimenti che reincarnazione è? Se fosse dopo che sono venuti alla luce è possessione, non reincarnazione!

  • Poco dopo, sempre Ramui sbaglia il discorso sulla reincarnazione. Afferma: “Kane vivrà e il suo spirito si tramanderà di generazione in generazione nel nostro popolo. E fra trentamila anni nascerà un uomo che si reincarnerà nel suo corpo! Non si chiamerà più Kane ma Ken e di lui conserverà tutto il coraggio!” Ma il discorso non ha senso. È Kane che si reincarnerà tra trentamila anni in un bambino, non l’uomo che nascerà!

  • A fine puntata, il gruppetto visto da lontano è colorato completamente di verde come se si trattasse dei loro predecessori (che erano effettivamente vestiti di abiti verdi).

 

  • Subito dopo, sono di nuovo in verde (si nota soprattutto Shin).

Episodio5:La balena bianca e i cinque guerrieri

  • Anche il narratore ha un po’ di confusione in testa. Dice: “Kane, il più forte e coraggioso di loro era stato trasfoermato in un ragazzo giapponese di nome Ken”. Beh, diciamo reincarnato più che trasformato…

  • A fine puntata, scompaiono i due pomelli di comando dalla postazione di Rei.

 

Episodio6:La sconfitta della balena bianca

  • A Ken arriva una corona di fiori dal di fronte ma poi vediamo che invece è stata lanciata da Rei e Madora che sono alla sua destra. Hanno il tiro ad effetto come Tommy Young??

 

Episodio7:La balena bianca si trasforma

  • Ok la prospettiva ma l’astronave gondola vista a inizio puntata è davvero minuscola rispetto a Ken. Specialmente la poltrona dei comandi. Come ci si riesce a sedere??

  • Quando vediamo le gondole parcheggiate ci sono tutte e cinque ma quella di Ken non dovrebbe esserci visto che il ragazzo era volato via da un pezzo. Infatti, nella scena seguente, se ne vedono alzare in volo solo quattro…

 

Episodio8:Il segreto di Madora

  • Certo che Ken e compagni vincono proprio il premio sensibilità dell’anno! Passano l’intero episodio a far notare alla povera Madora che non è umana.

  • Quando Ken sta risalendo in superficie, per un istante le righe dell’acqua vanno a finire sul suo corpo!

 

  • Mentre Manabu sta parlando, per un istante il suo pollice sinistro passa sotto ai laccetti della veste (senza ovviamente smuoverli).

Episodio9:Alla ricerca di Olyhalcon

  • A metà puntata assistiamo ad un vero supplizio: il povero contadino continua ad arare un terreno che torna come prima una volta passato l’aratro!

  • Mentre Madora cammina, Ken si muove con lei come se fosse trasportato da un nastro.

Episodio10:Segni misteriosi sulla Terra

  • Nei ricordi di Joe, il portiere Paporu aveva parato il suo tiro. Peccato che la palla aveva oltrepassato la linea di porta quindi sarebbe stato gol…

  • Proprio come in Holly e Benji (ma qui è più grave visto che si tratta di una partita del campionato mondiale), Joe entra in campo così, senza neanche essere stato iscritto nella rosa dei partecipanti e altrettanto improvvisamente abbandona la partita una volta essersi accorto che tra le fila del Perù non c’era Paporu…!

  • Come se non bastasse, Joe è un attaccante e ha la maglietta col numero 1?? Tra l’altro negli anni 70/80 i numeri delle maglie andavano obbligatoriamente dalla 1 alla 11 con il numero 1 del portiere! Che vergogna!

  • Il pubblico che assiste alla partita è il medesimo che si era visto nei ricordi di Joe a inizio puntata…

  • Che fari ci sono dietro Joe? Ci credo che suda come un cammello!

Episodio11:Il triangolo delle Bermude

  • Proprio a inizio puntata il tizio con baffoni e pizzetto mostra un monitor al comandante che esclama: “è una visione oleografica del mare, se non erro.” Oleografica? Che vuol dire?? Un dipinto ad olio?? Mi sa che erra…

  • Poco dopo vediamo una orrenda rappresentazione del centro America. Per non parlare della Florida…

  • Mentre Ken corre, l’impugnatura del pugnale va a finire davanti e dietro al suo braccio!

 

  • A fine episodio, la coda della Manta avvolge il muso della balena bianca ma nell’immagine successiva cambia di posizione (è molto più distante dall’occhio).

 

Episodio12:La preistoria è fra noi

  • A inizio puntata Gorgos risponde alla domanda di Gratis (ma si può chiamare ‘Gratis’ un personaggio? Mah) dicendo: “No, niente!” ma senza muovere affatto la bocca.

  • Poco dopo il solito planisfero fatto malissimo. Specialmente la Gran Bretagna e l’Irlanda fuse in un unico triangolo. E l’Islanda che non si sa dove sia finita…

  • Ken cade da un crepaccio per metri e metri ma poi, visto da lontano, risulta mezzo metro sotto la scalinata.

 

Episodio13:Abbiamo trovato Olyhalcon

  • La navicella di Ken entra nell’astronave nemica ma, una volta passato, il muro si rimargina magicamente!

 

  • Ok la prospettiva ma in questa scena le navicelle sono decisamente troppo piccole paragonate ai nostri eroi!

Episodio14:L’antica città di Atlantide

  • La porta nemica aspetta chiaramente che le navicelle siano passate prima di chiudersi. Addirittura ad un certo punto rallenta!

  • Subito dopo, assistiamo all”effetto Silardo” già visto nella puntata 9 e nella puntata 45 dei transformers: Platos corre verso Ramale che rimane ferma quando invece è lo sfondo che trasla, creando un effetto a dir poco orrido!

  • La balena bianca distrugge una delle due teste da condor della base nemica ma dopo qualche minuto entrambe le teste sono nuovamente sane e intatte.

 

Episodio15:Addio, cinque guerrieri

  • La navicella di Ken viene danneggiata sul vetro dall’astronave nemica ma, subito dopo, la vediamo perfettamente intatta!

 

  • Nel finale, Platos vorrebbe lanciarsi contro il nemico in puro stile kamikaze ma, giustamente, il suo sottoposto (in astronave con lui!) lo esorta a non farlo inventandosi delle scuse assolutamente puerili (alle quali, però, Platos abbocca).

  •  A fine puntata, la balena viene fatta passare davanti ad una colonna, dando l’impressione di essere molto più piccola rispetto a come è in realtà (basti guardare la grandezza dei protagonisti).

Episodio16:Le lacrime della balena bianca

  • A metà puntata Miu viene disegnato davvero troppo piccolo (è poco più grande della testa di Madora) rispetto a come è solitamente.

  • La torretta nemica spara i missili senza avere i bocchettoni aperti!

Episodio17:L’origine di Ra-Male

Episodio18:Il risveglio di Zargon il demonio

  • Nota: considerate tutte le volte in cui il planisfero è rappresentato malissimo, in questa puntata abbiamo una nota di merito sull’isola di Pasqua, la cui forma è raffigurata piuttosto fedelmente alla realtà.

  • Madora è davvero una cyborg! Ken fa delle piroette assurde con la propria astronave (addirittura a testa ingiù) e la ragazza, in piedi al suo fianco, non si scompone minimamente! Ha le calamite sotto ai piedi?

Episodio19:La balena bianca vaga per l’universo

  • A metà puntata, uno degli addetti ai radar afferma: “Il raggio si sta avvicinando all’universo!” ma non è esatto. Piuttosto avrebbe dovuto dire: “si sta avvicinando alla Terra”.

  • La plancia comandi delle astronavi dei nostri amici cambia parecchie volte dimensioni durante la serie. A volte sembra enorme, a volte ci sta a malapena una persona seduta.

Episodio20:Atlantide, il pianeta del terrore

  • A fine puntata, scompare per un attimo il filo attaccato al monocolo di Hyde.

 

Episodio21:La tragedia di Ra-Male

  • Il perno destro dell’armatura di Zargon dovrebbe incatrarsi sul bracciale, invece qui sembra infilarsi nel torace. In questo caso il movimento del braccio stesso risulterebbe impedito.

  • La luce scaturita da Olyhalcon esce dal monitor! Come fa?? Olyhalcon è davvero prodigioso!

  • Condra dice a Ramu: “Ramu, ho deciso di restituirti tua figlia Ra-Male!” e ride sguaiatamente. Ca**o ride?? Facendo così è ovvio che si tratta di una trappola!

  • Le sbarre della cella in cui viene rinchiusa Ra-Male cambiano nel momento in cui scendono! Una volta inserite nel terreno manca la parte orizzontale che le tiene assieme!

 

Episodio22:La morte di Condra

  • Poco dopo la metà della puntata sia Rei che Shin dicono “anch’io!” senza muovere la bocca. Ventriloqui?

Episodio23:Platos il traditore

  • Quando i soldati vanno a liberare Ra-Male, soltanto due sbarre della sua cella salgono. Cosa differente rispetto a quanto visto nell’episodio 21.

  • Poco dopo, la costruzione di fronte a Platos cambia obliquità nella scena successiva.

 

  • Platos viene ferito alla spalla destra ma dopo poco lo vediamo tenersi il braccio…

 

Episodio24:La tragedia d’amore di Platos

Episodio25:La battaglia decisiva

  • Quando si vede il soffitto sgretolarsi, i mattoni che cadono a terra sembrano trasparenti dal momento che attraverso di essi continuano a vedersi i mattoni ancora ancorati al soffitto stesso.

Episodio26:Verso un mondo d’amore

  • Durante lo scontro con Zargon, in una breve sequenza l’orecchio destro di Ramui viene colorato dello stesso colore dei suoi capelli.

 

 

 

 

commenta o segnalaci ulteriori errori presenti nelle serie e che ci sono sfuggiti!

(indicare la serie di riferimento)