Transformers - The movie

Errori e commento

  

   

 

 

Anno di produzione: 1986 

Ispirati dalla visione del recente film 'Transformers' di Michael Bay, abbiamo deciso di inserire anche questo simpatico pezzo...

Trama e commento:

Questo lungometraggio è stato pensato come ponte tra la Generazione 1 e il nuovo design dei transformers che, almeno per quanto riguarda i nemici, ammicca un po’ a facce orientaleggianti (vedi i baffi stile Gengis Khan).

Finalmente qui i transformers non si esibiranno in scontri da G.I.Joe, (ovvero 300 che si sparano e nessuno che muore!) ma andranno a pezzi, diventeranno grigi (phase-shift off per chi ha visto Gundam Seed) e verranno definitivamente disattivati.

La storia è piuttosto movimentata e sfrutta varie ambientazioni (da Cybertron alla Terra, con l'aggiunta della città degli autorobot, vari satelliti e planetoidi…) non preoccupandosi di sacrificare transformers cari al pubblico affezionato (come farebbe il buon Yoshiyuki Tomino), per rendere più drammatico l'insieme della vicenda.

I transformers sono più ombreggiati e meglio animati rispetto a quanto visto nella serie tv; purtroppo le voci non sono le stesse e soprattutto Memor ci perde tantissimo...

Bellissima la soundtrack rock anni 80. Presenta molte canzoni e un pezzo simile addirittura a Jump dei Van Hallen!!

Pur essendo ambientata alla fine della prima generazione, ci sono delle gravi mancanze a livello di cast. Mancano per esempio Pentajet, Pentacar, Bruticus…

L'oav inizia bene, con Unicron che si pappa un non definito pianeta e poi parte la mitica sigla della prima serie, riarrangiata in stile rock.

Siamo nel 2005 e Cyberton è caduto  in mano ai Distructors (o per i puristi Decepticons)
Gli Autorobots (o Autobots) sono a corto di energon e stanno pianificando una disperata controffensiva. Purtroppo per loro, grazie a Gufo, una delle cassette di Memor, i Distructors scoprono i loro piani e attaccano per primi la loro
astronave/ fortezza.

Astrum, usando Megatron trasformato in pistola, uccide Cammello!! Uno degli excavators fa fuori Pantera, mentre anche Falco e Doc periscono sotto i colpi di Megatron!!
Megatron si accinge a prendere il comando della base ma Falco, ancora in vita, allunga una mano verso il suo piede; proprio dal lato dove il distructor ha il bazooka sul braccio. Questo gesto segna la fine del povero autorobot…
I Distrucstors usando una nave degli Autorobots attaccano a sorpresa Autorobot City. Commander riesce a sconfiggere Megatron, mettendo in fuga i Distructors, ma riporta ferite mortali. Prima di morire affida la matrice ad Ultra Magnus.

Nel frattempo i Distructors stanno tutti fuggendo sopra a Triplex1, trasformato in space-shuttle. Quest'ultimo avverte che è troppo pesante e che sarà necessario alleggerire il carico. Astrum vota per gettare nello spazio i compagni feriti (tra cui lo stesso Megatron!) e si propone come nuovo capo, innescando una lite tra Memor e gli Excavators. Megatron e gli altri Distructors feriti, vengono alla fine abbandonati nel cosmo.  

Dopo aver vagato un po' nello spazio, Megatron finisce in balia di Unicron che lo rigenera in Galvatron per fargli distruggere la Matrice. Megatron, anche da moribondo, mantiene la sua dignità, ma davanti alla minaccia dell'oblio accetta la proposta di Unicron, che gli fornisce un nuovo esercito, rigenerando gli altri Distructors "scartati" e anche una nuova nave spaziale.

Galvatron e subalterni vanno verso Cyberton dove Astrum viene nominato nuovo capo dei Decepticons.
Ancora con indosso corona e mantello, mentre dice: "Vi comunico che da oggi.." Astrum viene annientato definitivamente da Galvatron trasformatosi in cannone.
Galvatron domanda se c'è qualcuno che si oppone e, dopo che una cassetta di Memor gli chiede il nome (non si era neanche presentato!), tutti inneggiano al nuovo capo: "lunga vita a Galvatron!!"
Nel frattempo, Unicron si pappa Base luna 1 con sopra Tigre e Grillo!!! Maggiolino e Spike riescono a scappare mentre Unicron divora pure Base luna 2, dirigendosi verso Cybertron!!
Galvatron rintraccia e attacca gli Autorobot in fuga. Ultra Magnus (un emerito imbecille) viene fatto a pezzi nel tentativo di aprire la Matrice davanti a Galvatron che se ne impossessa e si dirige da Unicron.

A quel punto gli Junkyars riparano Ultra Magnus (solo per fargli ammettere che è un fallito!): "la Matrice è ormai perduta!"

Galvatron minaccia Unicron con la Matrice ma non la sa usare... Unicron si trasforma in robot (ricordando vagamente un demone. Vedi le ali...) e attacca Cybertron!!!

Galvatron attacca da troppo vicino Unicron che se lo mangia intero. Nel frattempo l'astronave trivella degli Autorobots trapassa l'occhio di Unicron portandoli al suo interno.
Galvatron e Hot Rod  combattono dentro Unicron; ma mentre Galvatron sta per uccidere Hot rod strangolandolo, quest'ultimo afferra la Matrice e, grazie ad essa, non solo riesce a sconfiggere Galvatron, ma annienta lo stesso Unicron dall'interno. Gli Autorobot scappano sfondando l'altro occhio per uscire mentre Unicron esplode e ne resta solo la testa che vaga nello spazio.

Hot rod viene riconosciuto come nuovo capo degli Autorobots (col nome di Captain/Rodimus Prime) e viene definitivamente confermato che Ultra Magnus è un emerito cazzone buono a nulla. 

 

Errori e segnalazioni:

Ok che danno un'immagine del classico popolo pacifico, ma vedere i bambini transformers all'inizio del film ci lascia un po' perplessi... Esistono anche i bambini robot oltre alle donne? e come si accoppiano?

All'inizio del lungometraggio Tigre non ha il simbolo degli autorobot sul petto (vedi immagine 1 e 2) <Grazie alla segnalazione di luigi>

I Distructors raggiungono la navetta degli Autorobot diretta verso la Terra. Durante lo scontro al suo interno, Megatron assume la forma della pistola che Astrum impugna. In una scena, però, quest'ultimo spara utilizzando le proprie armi, per poi tornare con Megatron in mano nell'inquadratura successiva <Grazie alla segnalazione di luigi>

 

Nota: Daniel usa un overboard molto simile a quello usato da Michael J. Fox in "Ritorno al Futuro 2"

Memor chiama Tartar e Tremor, ma dal suo petto escono due Tremor... (vedi)

Non si capisce come mai tra le fila dei Dinorobot, per tutto il lungometraggio, manca Stego.

Commander, subito dopo aver gettato giù Megatron dalla base, ha le antenne colorate di bianco (vedi)

Quando Megatron minaccia Commander puntandogli contro una pistola raccolta da terra, questa prima è viola e poi è colorata di nero (vedi immagine 1 e 2) <Grazie alla segnalazione di luigi>

Astrum, prima di prendere a calci Megatron, ha tutta la cabina del muso gialla... (vedi)

Gli Excavators formano Devastator DENTRO a Triplex 1 trasformato in shuttle!! Ok il mass shifting, ma quanto è grossa l'astronave? (v. immagine)

Fantastico il duello tra Megatron e Commander! Ottima animazione, così come la scena "beccissima" in cui Commander salta mentre si trasforma in robot e annienta tre Distructors sparando al volo mentre atterra!

Nota: Carina la citazione di uno spot televisivo dai tizi di Junkyard: "Più bianco non si può!"

Daniel che si trasforma con l' eso-tuta potevano risparmiarselo...

Quando Unicron rigenera Megatron in Galvatron, vengono anche creati due Ciclone, anche se nella serie successiva Ciclone è sempre e solo uno. (vedi immagine) <Grazie alla segnalazione di Iperbot>

Durante l'incoronazione di Astrum, si vedono Corvo e Vampiro (oltre agli insekticons), ma erano stati gettati nello spazio assieme a Megatron... (vedi immagine 1 e 2)

Quando Unicron inghiotte l'astronave con a bordo Spike e Maggiolino, a quest'ultimo manca il simbolo sul petto (vedi immagine) <Grazie alla segnalazione di luigi>

Subito dopo l'sos di radiorobot si vede senza preavviso alcuno il cadavere inerme di Saetta e di un altro non meglio identificato Autorobot!! (vedi) Se qualche famigliare lo riconoscesse è pregato di segnalarcelo, grazie.

Grazie alla segnalazione di JazzLuca dal forum www.autorobot.it, il cadavere del povero Autorobot è stato identificato. Si tratta di Windcharger (in Italiano Lampo). Ecco una foto di quando era ancora in vita. La famiglia ringrazia e si è finalmente rassegnata. Riposi in pace...

Grandi i Quintessenziani! dichiarano INNOCENTE il malcapitato di turno e poi lo danno in pasto agli Sharkicons!

Nella parte finale del film, tra gli autorobot appesi dentro Unicron, vediamo 2 Maggiolino!

Che vergogna! Quel pirla di Galvatron porta la Matrice appesa al collo con catenazza tipo rapper... (vedi) E' ovvio che poi Hot rod gliela frega (tra l'altro, una volta inglobata la Matrice, Hot rod, da trasformato in auto, ha pure il rimorchio!!)

Zanin

Grazie a JazzLuca per alcune dritte e la seguente curiosità:

Pentajet, Pentacar, Bruticus, e altri non compaiono semplicemente perché quando stavano lavorando al film, questi personaggi ancora non erano comparsi nel cartone animato, mentre i Predacons debuttano ufficialmente proprio all'inizio della terza stagione.