Il ritorno di Diavolik(Fantaman the movie)

Errori e commento

  

 

 

Finalmente, dopo parecchio tempo che gli davamo la caccia, siamo riusciti a mettere le zampe su questo vecchio Live Action di Fantaman! Che poi potessimo vivere anche senza averlo mai visto… beh, questo è un altro discorso.

Malgrado il budget bassissimo di questo B-movie co-prodotto dagli Usa e dal Giappone, il risultato è comunque gradevole. Sicuramente nulla a che vedere con le schifezze di Lady Oscar o Ken il guerriero.

Ogon Bat – the movie è rigorosamente in bianco e nero e decisamente più fedele alla trama originaria di quanto credessimo.

Il dottor Yamatone (Sonny Chiba) è un famoso scienziato che, avvistato un enorme meteorite diretto sulla Terra, riesce a mettere a punto, assieme ad altri luminari della scienza, tra cui il dottor Pearl e sua figlia Emily, un particolare cannone laser in grado di frantumare l’asteroide. Perché il macchinario possa funzionare, però, c’è bisogno di un cristallo puro e infrangibile, in grado di sopportare l’altissima temperatura del raggio che ne deriverebbe.

In verità, l’asteroide è stato deviato dalla sua orbita originaria dal folle dottor Nazo (il dottor Zero), uno scienziato dalle fattezze strambe (in verità sembra avere un sacchetto dell'immondizia in testa) e intenzionato a distruggere la Terra al fine di dominare l’intero universo.

Mentre il dottor Yamatone mostra la sua invenzione al giovane Akira, i due ricevono una richiesta d’aiuto da parte di una compagnia di spedizione, sperduta in mezzo all’oceano.
Giunto sul luogo dell’sos, il gruppo trova un’isoletta con delle persone prive di vita. Dai resti dell’isola, gli scienziati deducono che quel piccolo lembo di terra, facesse parte della famosa Atlantide. Proprio in quel momento, i nostri vengono attaccati dall’astronave del dottor Nazo che li costringe a trovare rifugio in una caverna. Tale grotta si rivelerà essere la tomba di Diavolik! Grazie all’acqua donatagli da Emily, lo scheletro dell’eroe tornerà in vita, pronto a sconfiggere il dottor Nazo e ad evitare la catastrofe.

Questa, a grandi linee è la trama del film. Per chi ha già visto la serie Tv, noterà che le due storie sono piuttosto lineari (escludendo il discorso del meteorite che vuole schiantarsi sul nostro pianeta…).

Sono presenti nel film diversi personaggi del cartone animato: oltre ovviamente a Fantaman e al dottor Zero, ci sono il dottor Yamatone (il dottor Steel), Terry (qui sostituito dal giovane Akira) e addirittura l’Iperdisco, la fantastica invenzione del dottor Steel...
Il dottor Pearl e sua nipote Emily possono essere il dottor Corallo e Maria della serie tv.

In questo film, il folle scienziato Nazo, pare essere un extraterrestre deciso a distruggere la Terra e a dominare l’universo intero. Non si capisce bene perché la distruzione della Terra sia così legata alla dominazione dello spazio…

Fa ridere la voce che è stata data ad Akira nella versione italiana. E’ un ragazzo, è giovane, ma ha una voce da cinquantenne… ^^

Il nome Diavolik è una chiara allusione al famoso antieroe Diabolik, mentre il vestito da teschio, fa riferimento ad un altro fumetto famoso negli anni 60 in Italia: Kriminal

Tra gli interpreti principali, spicca Sonny Chiba, considerato uno dei migliori attori di arti marziali di tutti i tempi e visto di recente in film come Kill Bill e Fast & Furious - Tokyo drift. Questo lungometraggio di Ogon Bat, risalente al 1966, è stato uno dei suoi primi film.

La musica è affidata a Shunsuke Kikuchi, famoso nel campo dell’animazione per aver composto diverse colonne sonore di cartoni come l’Uomo Tigre, Babil Junior, Kyashan, Goldrake, Hurricane Polymar, Dragonball, Starzinger ed altri… Nel film sono infatti presenti diverse soundtrack prese da Tiger Man (il cui anno di uscita è 1969, ovvero solo tre anni dopo il film)!

Bella la musica presente nelle sequenze di lotta di Diavolik, la stessa soundtrack utilizzata per l’anime anche come sigla iniziale originale.

 

 

Purtroppo il Dottor Zero, in questo film non grida “il mondo è mio!” e neanche “Zeero!” (come nel fumetto). E’ decisamente meno divertente e più piatto come personaggio.

Abbastanza tristi gli effetti speciali, tra i quali spiccano (in senso negativo) l’abito di Fantaman (ha dei dentoni da paura e un vestito di carta stagnola dorata…), il dottor Zero (è imbarazzante, sembra un gatto di peluche fatto male - vedi immagine), i raggi laser disegnati sopra la pellicola, ma soprattutto, l’orrido pipistrello FINTO che svolazza ogni qual volta compaia Fantaman. Potevano davvero evitarcelo…

La versione del film arrivata in Italia, è stata rimontata, americanizzando i nomi degli interpreti principali in Peter Conway, Thomas Lee, Deborah Scott ecc…). Ma forse è stato un bene. Dubitiamo che il buon Sonny Chiba voglia essere ricordato per aver preso parte a questo film ^_^’

Geruge

 Un po' di locandine originali...

clicca sulle immagini per ingrandirle

 

Diavolik (Fantaman)

Il professor Yamatone (dottor Steel)

Il dottor Nazo (Zero)