L'invincibile Shogun

Errori

Titoli episodi e commento

Vai al 'Bastardi count'

 


Errori, curiosità e approfondimenti
 

Episodio1:Il mostro marino

  • A Sutemaru cadono due biglie dalla sacca (gialla e verde), ma ne raccolgono solo una… e per di più è rossa!!

 

Episodio2:L'esplosione nella valle del diavolo

  • Kaku si trova rinchiuso in una cella e deve spegnere una miccia con della polvere da sparo. Per farlo si sporge con il braccio da uno dei quadrati (che formano le sbarre della cella) più alti. Ma perché non provare da uno più basso? Si vede benissimo che ci sarebbe arrivato!

Episodio3:I falsari

  • Un falsario colpisce con la spada un povero mercante. Sutemaru grida: ‘Bastardo, perché l’hai picchiato?’. Ma se è morto!

Episodio4:La banda di Kroatato

Episodio5:La caccia alla tigre

Episodio6:Il falso principe

Episodio7:La guerra dell'acqua

  • Gente corrotta parla dei propri inganni e truffe liberamente per strada… furbi...

  • Kaku è un mito. Insulta alla grande: ‘sporchi maiali!!’ grida ai nemici!!

Episodio8:La cura per dimagrire

  • Il cattivone, all’inizio della puntata, dà il meglio di sè: ‘bastardo’, ‘vecchiaccio’ e ‘zitta, sgualdrina!’

  • Il gestore dell’osteria è chiaramente un nano: basta guardargli la lunghezza delle gambe.

  • Lo Shogun è un bastardo, manda Okoto allo sbaraglio facendola catturare come se fosse colpevole (e invece non aveva fatto niente), solo per utilizzarla come informatrice. Poi dopo le dà addosso come se fosse stata colpa della ragazza! Mitica la frase che dice: ‘Okoto ha sbagliato e deve pagare!!’. Ma vacci tu!

Episodio9:I mostri del fiume Oi

  • Il falcetto che viene lanciato si comporta come se fosse un boomerang…

  • Lo shogun grida: ‘Kaku, prendi la sciarpa della potenza!!’ La sciarpa?!? Ma non era fascia?

Episodio10:Il molto onorevole 'Dombé'

Episodio11:La rivolta dei contadini

  • Quando il poliziotto corrotto esce dall’uscio del tempio, il suo braccio sinistro si fonde con l’insegna! Si tratta di una tecnica di animazione utilizzata spesso in vecchie serie animate per evitare il disegno del personaggio che aggira l'ostacolo (in questo caso l'uscio e l'insegna)

Episodio12:La gara delle zattere

  • Viene ucciso un uomo. Kaku si avvicina alla vittima e vede che ha un coltello piantato dietro al collo. Esclama: ‘Un colpo da professionista!’. Ma se l’assassino si è quasi fatto vedere e ha lanciato 40 coltelli prima di riuscire a beccare il tipo solo una volta..!

  • Special guest star: il doppiatore Renato Montanari che, come in Devilman, ci allieta con diversi 'Bluueearghh' durante la gara delle zattere. Grande!

Episodio13:Il combattimento di Dombé

Episodio14:L'uomo volante

  • Bellissimi gli insulti dei ninja rivolti all'uomo volante: "Dannato figlio di Satana!"

  • Si parla più volte di karakiri. Ma non è 'harakiri'?

Episodio15:Il dio della montagna

  • Okoto cammina levitando ad almeno 15 cm da terra! Come fa??

    

  • Dombé è già truccato prima ancora che Okoto gli si avvicini effettivamente per truccarlo…

  • Suke, svenuto nel fiume, è disegnato malissimo! Gli mancano anche le gambe e le ginocchia risultano storte rispetto al bacino, il quale invece dovrebbe essere in acqua.

Episodio16:Il medico ufficiale

  • L’acqua strizzata dallo straccio di Okoto va giù, poi su, poi di nuovo giù e poi ancora su e così via…

  • La voce di Tatsukichi dopo l’aizzamento generale va a finire sulla faccia di Sutemaru: errore di doppiaggio.

  • Da segnalare il tentativo di harakiri del medico.

Episodio17:"Goro" la balena

  • Il bambino, incredibilmente, sta in piedi sopra la balena e parla anche sott’acqua! Com'è possibile??

  • Verso la fine dell’episodio, Okoto e lo Shogun compaiono all’orizzonte traslando come se fossero due sagome del tirassegno...

  • Gli insulti regnano sovrani! Viene detto innumerevoli volte: "Figli di Satana"!

Episodio18:Ladro di cavalli

  • C’è una cosa che non è ben chiara: Suke all’inizio della puntata dice: ‘Desidero fare la doccia…’. Doccia in che senso? Esisteva la doccia?!

  • Il rumore dei passi delle varie persone è tutto sfasato.

  • Sutemaru viene imprigionato in una buca e sotterrato da della terra. Ma quando Dombé va a liberarlo, si vede che Sutemaru respira con la cannuccia ad un’altezza che gli permetterebbe in qualsiasi momento di uscire fuori. Oltretutto, se immediatamente dopo i due stanno a chiacchierare in cima alla sabbia, Sutemaru poteva rimanerci anche prima evitando di venirne sepolto. Ecco le immagini a confronto...

    

  • Il recipiente che conteneva la sabbia con la quale è stato sepolto Sutemaru non è così grande da riempire tutta la buca (grossa quattro volte tanto!).

  • Lo Shogun lancia il bastone e nell’inquadratura immediatamente successiva ce l’ha di nuovo in mano!! Un mago!

  • Nota: lo Shogun, quando emette il verdetto, incita il bambino ad uccidere il cattivone che si era ribellato!

Episodio19:Un uomo cattivo

  • Il bambino, mentre viene inseguito dal mostro, corre sopra la linea d’orizzonte!

  • Sutemaru, in una scena, parla con la voce di Okoto!

  • C’è una sola persona appesa e legata al ramo di un albero a strapiombo su dei lupi affamati, ma nell’inquadratura successiva, i piedi diventano quattro. Hanno riciclato una scena di poco prima dove erano appesi due bambini, ma le gambe le hanno lasciate invariate! Che vergogna...

    

  • Il momento è tragico: Gli abitanti stanno per essere massacrati, il mostro si è risvegliato ed è famelico, Kaku e Suke sono probabilmente morti sotto una valanga di sabbia, ma mentre lo Shogun e Okoto osservano la scena nascosti dietro ad una roccia, quell'idiota di Okoto sorride. Ma che ca**o hai da ridere??!!!?!?

Episodio20:Il ragazzo della jungla

  • Quando il ragazzo della jungla tenta di scavalcare il muro, questo è poco più alto di lui, quando invece lo raggiunge il solito cattivone corrotto (che è un adulto e decisamente più alto del bambino), il muro in questione diventa alto almeno due metri…

    

  • Le scimmie che escono dalla cassa sono piccolissime, soprattutto considerando che nelle immagini precedenti erano decisamente grandi.

Episodio21:Il cavaliere bianco

  • La polvere, sollevata dai cavalli che corrono, rimane sospesa a mezz’aria senza muoversi!

  • Shirokamen sa che i crateri sulla luna sono dati dall’impatto dei meteoriti. E' ben informato, considerato che ci troviamo nell'anno 1690 circa…

Episodio22:Riscatto per un sequestro

  • Sutemaru viene pestato a sangue dal cattivone poi, mentre questi se ne sta andando, il bambino a terra gli grida: ‘Ti ordino di tornare indietro!’. Il cattivone si ferma, torna effettivamente indietro e lo prende a calci!! Grande Sutemaru, ti ha obbedito!

  • Quando scoprono Dombé e la cagnolina, i cattivi aprono il pavimento creando un buco che però si rimargina ogni qual volta viene trafitto dalle lance.

Episodio23:Il millepiedi gigante

  • Nota: Il millepiedi fa lo stesso rumore di un treno in corsa…

  • Il tizio svenuto all’entrata della porta si sposta da un’inquadratura all’altra!

    

  • Il piano dello Shogun non è molto chiaro: Lui e Okoto fingono di essere dei portatori di Saké e vanno a consegnarlo a dei cattivoni che però li avevano visti poche ore prima. Risultato: Catturati entrambi… mah!

  • Subito dopo che Suke ha punito il malfattore, il Daimyo si avvicina al tizio a terra con una mano disegnata decisamente troppo grossa.

Episodio24:Il ritorno alla luce

  • Verso l’inizio dell’episodio si parla di Tokyo… ma non esisteva! Ai tempi si chiamava Edo!

  • Okoto è di spalle e ad un certo punto si gira verso la telecamera e dice: ‘Sei pallido, sembra che tu abbia visto un fantasma!’ come se parlasse a Suke, infatti questo le risponde. Ma era palese che in originale non stesse parlando a lui.

  • La bimba è cieca. Purtroppo si ritrova nel covo dei malfattori i quali la scoprono subito e ovviamente cosa le dicono? "Ci hai visti, morirai per questo!!" Ma dai, povera bambina! Lei infatti replica dicendo: "Ma se sono cieca?!?!"

  • La porta segreta sul muro della grotta si chiude. Il rumore avviene circa cinque secondi dopo…

  • Kaku lancia una specie di ancora uncinata e riesce ad afferrare una barca che sarà stata lontana almeno dieci km!!

Episodio25:I falsi eroi

Episodio26:La banda Karos

  • Allo Shogun stavolta viene dato del vecchio scemo! Wow!

  • Uno dei bambini racconta che ai tempi gli abitanti del villaggio gli avevano tirato dell’acqua, invece dalle immagini dei ricordi si vede benissimo che erano pietre!

Episodio27:Una ragazza vivace

Episodio28:L'uomo scomparso nel nulla

Episodio29:La città delle donne

  • La sentinella è una scema! Subito dopo che i cattivi hanno rischiato di beccarla in flagrante si mette a fare segnali di luce con uno specchietto. Morale della favola: le tirano un dardo avvelenato e cade dall’albero stramazzando al suolo. Beh, se l’è cercata…

  • Tra i tanti insulti ‘Bastardo’ presenti nella serie, in questo episodio c’è anche la variante di: ‘Bastarda!!’. Beh, parità dei sessi!

  • La famiglia cambia nome ogni qual volta venga nominata: Da Kikichi a Kikuchi per poi finire in Kikiki.

Episodio30:I pirati

  • A fine puntata, il Signor Yoshichi corre… ma molto male. Malgrado le gambe vadano velocemente lui scorre pianissimo rispetto allo sfondo, sembra un mimo!!

  • Yoshichi fra i vari insulti dice anche ‘Porco!!’.

Episodio31:Il figlio adottivo

Episodio32:Il riscatto

  • Suke indovina magicamente che all’interno di un sacchetto ci sono 20 Ryo… Ma come fa? Siamo ad 'Ok, il prezzo è giusto'?!?

  • Lo sfondo nella locanda dietro a Suke cambia da una scena all’altra. Infatti nella seconda scena fa solo da sfondo immobile, invece nella prima si muove! Cambiano anche le scritte…

    

Episodio33:La sorgente "bagno di bestia"

  • All’inizio dell’episodio, dietro al bimbo che parla, c’è una marmotta che trasla da un fotogramma all'altro...

  • Nota: In questa puntata, il bambino si chiama Takichi. Super fantasia...

Episodio34:Le pescatrici di perle

  • I pescatori danno del 'maledetto bastardo' a Dombé mentre sta toccando il pipino a uno di loro. Che schifo!

  • In questa puntata abbiamo avuto la conferma che i personaggi comprimari di questa serie, oltre ad avere tutti i nomi simili sono anche TUTTI uguali di aspetto!!

Episodio35:Sulle orme di Icaro

  • Special guest: Aran Banjo da bambino! Si chiama Tobikichi ed è disegnato uguale uguale...

  • Il poliziotto alla fine dell’episodio dà il suo verdetto e dice: "…la pena sarà… decapicazione pubblica!". Decapicazione?!?!

Episodio36:Il furto del riso

Episodio37:Una banda d'animali

  • Nota: abbiamo di nuovo il doppiatore Renato Montanari da Devilman. In questa puntata fa pure ‘Blueergh!’ quando cade. Wow!

  • Il bambino si chiama Shinkichi, mentre quello dell’episodio prima era Yokichi: Continua la fantasia di nomi!!

Episodio38:Salviamo papà

  • Anche qui la fantasia regna sovrana: il bambino si chiama Sohekichi.

  • Suke, per inseguire i malviventi, si attacca al cavallo in corsa non dal dorso ma dalla pancia. Ma nessuno lo vede? Le sue gambe dovrebbero spuntare palesemente…

 

  • Suke è un idiota. Stordisce una guardia e si traveste da essa per non farsi notare ma, subito dopo, quando si trova faccia a faccia con i cattivi, si toglie subito la maschera. Ma allora cosa gli è servito perdere tempo a travestirsi?!

  • Il cattivone ha una mira da schifo: ha di fronte Suke, ha una pistola puntata, spara ben 4, dico 4 colpi e… riesce solo a ferirlo leggermente ad una spalla (di striscio)!!

  • Per l’ottima animazione va fatto un plauso alla scena in cui si gettano tutti a combattere sulla pozzanghera.

Episodio39:Uno strano inventore

  • L'inventore dell'episodio altri non è che il sosia di Albert Einstein.

  • Nota: le granate, quando vengono lanciate, fanno delle esplosioni da bomba atomica! Si vede anche il fungo!

  • Lo Shogun non rivela la propria identità in questa puntata. E’ la prima in assoluto.

Episodio40:Il mistero della vecchia montagna

  • Special guest: I guerrieri Haniwa direttamente da Jeeg. Rappresentano, inoltre, le figure di terracotta tipiche dell'arte giapponese del periodo Kofun

 

  • Suke dice: ‘Accidenti, Sutemaru e Asaku non si fanno ancora vedere…’. Ma chi è Asaku?? La bambina si chiamava ASUKA!!!

  • Suke (di nuovo lui!) esclama: ‘I fantasmi non usano le moschee e solitamente non hanno bisogno del cavallo…’ Ma nooooooo!!!! Non era moschee ma maschere! Il doppiatore si è di nuovo sbagliato. Ma quante canne si è fatto?!?

  • Il padre di Asuka è fantastico! Sutemaru e Dombé cercano un modo per aprire un lucchetto e, quando tutto ormai sembra perduto, lui dice tranquillamente: ‘Ora che ci penso, ho una chiave tra i capelli, me l’hanno tramandata di generazioni in generazioni!’. E tira fuori una chiave gigantesca che non era possibile stesse tra i capelli. Era troppo grande!! Ma poi non è credibile, tutti si portano sempre con se una chiave tra i capelli e casualmente quella apre proprio quel lucchetto!!! As-sur-do!!

Episodio41:Sutemaru e Dombé contro i demoni

Episodio42:La battaglia dei tori

  • Shiro il toro fa addirittura l’occhiolino e subito dopo vomita il fieno, che schifo!

  • Nota: Sutemaru mostra il simbolo dello Shogun al posto di Suke. Che onore!!

Episodio43:La lotta giapponese

  • Altro errore di pronuncia. Il servitore del capo grida: ‘Lascia stare il palloncino!!’ Noo, non palloncino, ma padroncino!!!

  • Ancora per la serie grande fantasia dei nomi, il bambino di questa puntata si chiama Torakichi (chiamato a volte Torakici, a volte Torakiki…)

  • Suke, nella parte finale dell’episodio, durante il combattimento, dice una battuta con un’altra voce.

  • Nota: scoprono lo Shogun senza che lui si presenti!

  • Fantastica l'agilità di un funzionario! In uno spazio di 25 cm di altezza riesce a compiere un salto mortale e a toccare terra in posizione (in ginocchio)!

  • La demenza ha colpito anche lo Shogun: Si mette a combattere a sumo e vince usando un subdolo trucco ninja (oltretutto contro lo stesso funzionario che poco prima aveva fatto quel salto mortale descritto sopra!). Dopo, però, perde in modo ignobile contro Torakichi. Grande tristezza...

Episodio44:Un amico dalla lontana Cina

  • Nota: C’è il grande ritorno di Okoto!!

  • Sutemaru salta dal ponte e atterra lievitando come se fosse Tenshinhan in Dragonball!!

  • Il cattivone: ‘Fate piano, là dentro c’è robba di inestimabile valore!’ Robba?!? E’ romano?!

  • Il cattivo esclama un 'bastardo' in modo fantastico: ‘Oh, no!! Il vaso Ming! Bastardi, me l’hanno rotto!’. Piagnucolando…

  • Provvidenzialmente un sasso irrompe spezzando la spada del cattivo. Poi si spalanca la porta dell’ingresso e entrano i nostri eroi che hanno lanciato il sasso. Ma da dove è entrato il sasso se la porta era chiusa e non ci sono finestre?!?

  • La madre di Koryu è tenuta in ostaggio dal cattivo che le punta una pistola alla testa. Sutemaru la salva, colpendo la mano del malvivente che impugnava la pistola. Peccato che parte un colpo e che in realtà, davanti alla traiettoria della pistola, c’era proprio la madre di Koryu!! Non si sa come faccia a salvarsi...

  • Nota bene: In questa puntata c’è l’UNICO poliziotto non corrotto della serie. Si merita un plauso.

Episodio45:La principessa capricciosa

Episodio46:Finale a sorpresa

  • E’ proprio l’ultima puntata e si vede! Gli adattatori hanno voluto farci un bel regalo: record di 'bastardi'…addirittura 10!!

  • Dopo la scena in cui Kaku toglie il terzo cartello della tassa sui cani dal terreno, tra la folla, a destra col kimono rosso c’è Lupin III!!! Special guest!

 

 

commenta o segnalaci ulteriori errori presenti nelle serie e che ci sono sfuggiti!

(indicare la serie di riferimento)

 


 

 

 


SukeKakuSutemaru