I cavalieri dello zodiaco

Errori episodi 1-40

Errori episodi 41-73

Errori episodi 74-99

Errori episodi 100-114

Errori episodi 115-145

Titoli e commento episodi 1-114

Titoli e commento episodi 115-145

Il piccolo museo degli orrori di Shizuo Kawai

  

 

   

 

Errori e curiosità negli episodi 1 - 40

 

Episodio1:Pegasus l’invincibile

  • Ad inizio puntata, viene dipinta dal narratore una situazione tragica del mondo (inondazioni, terremoti, guerre). Il narratore stesso dice: “forti terremoti e improvvisi rivolgimenti mettono in pericolo l'esistenza stessa dell'umanità arroccata nelle ultime metropoli che ancora resistono ai crolli sempre più frequenti…” in stile Ken il guerriero. Ma nelle puntate successive, di tutto questo non ci sarà traccia (sembra semplicemente il mondo attuale).

  • Pegasus e Cassios sono i contendenti per l’armatura di Pegasus. Secondo voi chi di loro vincerà il duello??

  • Quasi tutti i nomi dei protagonisti vengono cambiati rispetto all’edizione originale (Isabel al posto di Saori, Tisifone al posto di Shaina, Castalia al posto di Marin ecc…). La stessa Tokyo diventa Nuova Luxor, una città inventata che non si capisce bene dove sia ubicata (però le scritte sono in giapponese ^^)

  • Nel flashback in cui Pegasus bambino cerca di rompere la pietra con il taglio della mano, si vede sprizzare un'esagerata quantità di sangue che non si capisce bene da dove spunti. Al limite Pegasus si sarebbe rotto una mano, non certo squartata in due! Tra l'altro la mano è fasciata quindi la benda avrebbe dovuto contenere il sangue (vedi immagine)

  • I cavalieri di bronzo vengono chiamati sempre (o quasi) cavalieri dello zodiaco.

  • Ogni volta che Pegasus (ma anche gli altri cavalieri) indossa l’armatura, cambia il vestito che ha sotto (i jeans diventano una tuta rossa ecc…).

  • Quando Tisifone lancia il cobra incantatore, dice anche 'artigli del cobra!', ma quando mai un cobra ha gli artigli?? Semmai le spire! <Grazie alla segnalazione di Max Barzaghi>

  • Quando Tisifone lancia per la seconda volta il 'cobra incantatore', ha del sangue sulla spalla e le manca una spallina ma Pegasus non l'aveva ancora colpita! <Grazie alla segnalazione di Manuela>

  • Quando Pegasus disegna le 13 stelle con le mani, è mancante la fascia rossa al braccio sinistro.

 

Episodio2:Il torneo inizia

  • Durante lo scontro con Unicorno, Ban viene rappresentato con la costellazione del Leone dello zodiaco anziché del Leone Minore! <Grazie alla segnalazione di Krisos>

  • Dopo aver sconfitto Gerky dell’orsa, Pegasus ha la manica della maglietta colorata di argento come il pettorale della sua armatura.

  • Il tabellone luminoso riporta i nomi dei cavalieri come si pronunciano in giapponese ovvero Doragon anziché Dragon e Andoromeda anziché Andromeda.

Episodio3:Un temibile rivale

  • Anche a Cristal appare e scompare la fascetta blu sul braccio. (vedi immagine 1 e 2)

  • Aspides conficca gli artigli sul braccio di Cristal che solitamente è scoperto ma in questo caso risulta coperto dall’armatura (viene colorato semplicemente di bianco). Di conseguenza Cristal in realtà sarebbe morto avvelenato! Questo non è solo un errore di colorazione ma proprio un errore di concetto.

 

  • Quando Aspides subisce la polvere di diamanti, in un’immagine non gli hanno colorato i pantaloni così da sembrare in body!

 

Episodio4:Pegasus contro Dragone

  • Nota: nelle prime due puntate Sirio ha la voce di Pasquale Ruju (sostituito poi da Gabriele Calindri e Marco Balzarotti)

  • Per quale motivo alcuni cavalieri (come Pegasus e Unicorno) devono partecipare ai primi turni di lotta e altri invece sono stati ammessi automaticamente al secondo? Solite raccomandazioni?

  • Dopo che Sirio ha rotto il bracciale a Pegasus, il contorno del bracciale stesso  non è colorato di rosso come dovrebbe essere.

  • Certo che Dragone è proprio stupido a cadere nella trappola di Pegasus. Come gli viene di colpirsi lo scudo con il pugno a quella distanza?

  • Tra gli spettatori vediamo per ben due volte Kenshiro!

 

  • Nella scena della moviola, quando Sirio colpisce il proprio scudo, questi è rovesciato rispetto alla normale posizione del braccio (infatti nell’immagine seguente torna normale).

 

  • Proprio a fine episodio, non viene colorato lo sfondo stellato tra la coda e l'ala di Pegasus

Episodio5:Dura lotta

  • Sirio è oltremodo incauto a liberarsi dell’armatura del Dragone nell’episodio precedente, pur sapendo che avrebbe lasciato scoperto il cuore. Alla fin fine poteva combattere benissimo togliendo unicamente lo scudo e il bracciale del pugno. Diciamo che se la cerca!!

  • Sempre tra il pubblico presente allo scontro tra Pegasus e Dragone c'è la principessa Gigì (Maho no princess Minky Momo)

  • Quando i ragazzi incoraggiano Pegasus, tra il pubblico vediamo i protagonisti del mago di OZ (Dorothy, il Leone fifone, l’uomo di latta e lo spaventapasseri)

 

Episodio6:Phoenix

  • Quando Sirio e Fiore di Luna vanno a trovare Pegasus all’ospedale, Dragone dice di aver portato del cibo cinese e Pegasus risponde che è il suo preferito. Peccato che nella confezione ci siano semplici pasticcini (e infatti nella versione originale non si parla per niente di cibo cinese) (vedi immagine)

  • Subito dopo il primo attacco ad Andromeda, l’elmo di Unicorno ha gli occhi non colorati.

  • In mezzo al marasma creato dalla catena di Andromeda che si muove all’impazzata senza alcuna apparente ragione, Lupo se ne esce fuori con un’intuizione geniale. Dice ad Andromeda: “Forse sei tu a farla muovere, senza volerlo”. Meritava di essere preso a calci fin fuori dal Colosseo.

  • Se Phoenix si chiamava Phoenix anche prima di prendere l’armatura della Fenice, perché Andromeda non lo riconosce subito e ha tutti quei dubbi sulla sua identità?? L’intero senso dell’episodio viene stravolto dall’adattamento visto che anche il dialogo tra Sirio e Pegasus all’ospedale si reggeva sul dubbio che Phoenix in realtà fosse Ikki (ovvero il fratello di Andromeda).

  • Subito dopo essere stato colpito da Phoenix, la spallina di Andromeda sembra rotta solo in parte ma, inquadrata da dietro, pare totalmente mancante!

 

Episodio7:Il furto della sacra armatura

  • Proprio a inizio puntata, quando Andromeda si gira verso Pegasus e gli altri, si vede muovere la bocca ma non parla…

  • Alcuni spettatori si ripetono da incontro a incontro. Saranno abbonati…

  • Dopo aver colpito Unicorno, Phoenix ha il diadema dell’elmo totalmente giallo anziché rosso.

  • Pazzesco! Nel flashback Mylock convoca i bambini per fargli sorteggiare il luogo dove andranno ad allenarsi. Peccato che Asher lo chiami Unicorno (ovvero come il nome dell’armatura che dovrebbe andare a conquistare) e lo stesso fa con Sirio chiamandolo Dragone! Eppure con loro gli adattatori potevano usare i nomi propri (al contrario di Andromeda, Phoenix e Pegasus che hanno solo quello…). E’ ormai fuori da ogni dubbio che i cavalieri dello zodiaco siano (quasi) tutti raccomandati!!

  • Ridicola anche la questione di Andromeda e Phoenix. Il primo avrebbe dovuto allernarsi sull’isola della regina nera e diventare cavaliere di Phoenix, mentre Phoenix avrebbe dovuto recarsi sull’isola di Andromeda e diventare cavaliere di Andromeda!

  • Il cavaliere nero alle spalle di Pegasus ha il pettorale dell’armatura totalmente blu anziché blu e nero.

  • Nota: Invece di rubare la sacra armatura Phoenix poteva tranquillamente partecipare al torneo e vincerla regolarmente. Indicativamente sulla sua strada avrebbe trovato prima Andromeda (Lupo non è neanche da considerare…) e poi un vincitore tra Pegasus e Cristal. Andromeda partecipava solo per ritrovare il fratello dunque non avrebbe avuto motivo per scontrarsi con Phoenix. Nello scontro finale contro Pegasus o Cigno, sarebbe bastato un pugno diabolico per metterli fuori gioco (lo stesso Cristal lo subirà qualche episodio dopo con gravi conseguenze).

Episodio8:L’inseguimento

  • Domanda: ma Lamia non si vergogna ad andare in giro con un grembiule da sguattera?

  • Quando Cristal ghiaccia il cavaliere nero, il rumore del ghiaccio che si rompe si sente decisamente prima.

  • Uno dei cavalieri neri ha la pettorina totalmente nera.

  • Dopo aver sconfitto il cavaliere nero, Andromeda ha un ciuffo dei capelli rosa (fuso con l’elmo) anziché verde.

  • Andromeda afferma inizialmente di avere uno schiniero (quando parla con il cavaliere nero) ma poco dopo, quando risponde a Sirio, dice: “Ho qui il braccio sinistro!”. Si decida una buona volta!

  • Il cavaliere oscuro racconta di Phoenix a Pegasus ma non riesce a finire la frase perché muore. A quel punto Pegasus dice: “Niente da fare, è svenuto!!”, Ma questi ha il sangue alla bocca e gli occhi aperti, alla faccia dell’aspetto cadaverico… (in originale si morde la lingua)

  • Per quale motivo Phoenix sul ciglio della rupe dice: “Pegasus!”?? ha dietro di se i cavalieri neri, cosa c’entra??

Episodio9:I cavalieri neri

  • Che brutta la faccia di Pegasus quando presenta il cane a Lady Isabel. Sembra deforme!

  • Quando Pegasus rincorre il cane, nuovamente compare e scompare la fascia rossa sul suo braccio sinistro.

  • La spallina dell’armatura di Andromeda risulta perfettamente integra, nonostante nell’episodio precedente fosse rotta. Più avanti dovrebbe essere spiegato che se le armature non subiscono danni gravi possono rigenerarsi

  • Come è possibile che Andromeda non riesca a distinguere Cristal dal Cigno Nero? E perché Cigno Nero quando si presenta dice: “Sono Cigno Nero, cavaliere Phoenix!”? Cavaliere Phoenix? Voleva forse dire Cavaliere DI Phoenix?

  • Ma che è successo al cigno sull’elmo di Cristal? E’ diventato obeso!!

  • A chi appartiene la voce di Phoenix quando ride proprio alla fine dell’episodio? Un istante prima era Toni Fuochi poi cambia. Stessa cosa a Dragone Nero che parla prima con la voce di Marco Balzarotti e poi dice una battuta con la voce di Pasquale Ruiu. La scena è stata chiaramente doppiata in due momenti diversi…

  • Sempre alla fine dell’episodio, quando Dragone Nero immagina di sconfiggere Sirio, quest’ultimo ha due scudi.

Episodio10:Una decisione difficile

  • Possibile che l’armatura del Dragone e quella di Pegasus siano addirittura morte come afferma il Grande Mur? Alla fin fine la prima ha subito un danno allo scudo e al bracciale mentre la seconda unicamente al bracciale e all’elmo. Avranno patito l’usura del tempo per poco utilizzo…

  • Ma Pegasus dorme vestito? Apparentemente sembra avere pure i jeans addosso…

Episodio11:Pegasus e Pegasus Nero

  • Non si capisce perché gli altri cavalieri di bronzo (Hydra, Leone Minore, Orsa, Unicorno e Lupo) non siano partiti assieme a Pegasus, Cristal e Andromeda. Il recupero della Sacra armatura dovrebbe interessare anche loro! Ok che sono decisamente scarsi, ma sempre meglio di niente. Alcuni di loro avevano l’armatura distrutta (vedi Aspides) però lo stesso Pegasus va all’appuntamento nella Valle della morte privo della sua. 

  • Andromeda afferma di conoscere la roccia dell’artiglio perché tanto tempo prima ce l’avevano portato i suoi genitori. Però nella puntata 57 si vede Phoenix che scappa dalla villa di Alman di Thule con Andromeda in fasce quindi è un po’ improbabile che abbia conosciuto i suoi genitori…

  • Certo che il Grande Mur è proprio infame a chiedere tutto quel sangue a Dragone se poi era sufficiente l’Orialcon e la polvere di stelle (che aveva di scorta) per riparare le armature. E se anche l’avesse fatto per metterlo alla prova, poteva fermarlo un po’ prima che Sirio diventasse grigio da tutto il sangue perso…

  • Nella scena dello scontro tra Pegasus e Pegasus Nero, il bracciale dell’armatura di Pegasus non ha i contorni colorati di rosso.

  • Nota: Pegasus, pensando a Dragone, cita Foscolo: “…sento addirittura che indossandola, il tuo spirto guerrier dentro mi rugge!”

  • Proprio nella scena finale della puntata, Phoenix non ha le strisce arancioni sul pettorale dell’armatura.

Episodio12:Lotta per la causa

  • Durante lo scontro con Cristal, il diadema sull’elmo di Phoenix appare totalmente arancione (manca la parte bianca).

  • Quando Phoenix si spoglia della sua armatura, questa è totalmente rossiccia.


  • Andromeda non sente le urla di Cristal e Phoenix mentre combattono ma percepisce il suono del campanellino del Cigno.. Che strano udito…

  • Nella puntata precedente Pegasus cade nel crepaccio con i gambali dell’armatura ancora addosso, in questo episodio invece non ce n’è più traccia. Che fine hanno fatto?

  • Andromeda Nero dice ad Andromeda (riferendosi a Pegasus): “E’ stato colpito dal mio pugno mortale!” ma il colpo non è stato suo, bensì di Pegasus Nero. Si vuole prendere pure quel merito??

Episodio13:Il ritorno di Dragone

  • C’è già un errore nel riassunto. Il narratore dice: “…Andromeda corre in soccorso dell’amico ma viene fermato dal Dragone Nero che nella lotta perde il pettorale della sacra armatura”. Ma non si trattava di Dragone Nero, bensì di Andromeda Nero.

  • Possibile che la catena di Andromeda non sia in grado di recuperare Pegasus senza costringere il povero Andromeda a calarsi lungo il crepaccio?

  • Durante lo scontro con Dragone Nero, a Sirio viene colorato il braccio sinistro come se avesse la tuta viola fino al gomito, cosa che invece non è vera.

 

  • Dragone Nero riesce a fermare l’emorragia a Sirio ma non si capisce come faccia il cavaliere del Dragone a recuperare le forze visto che era comunque vicino alla morte. Tra l’altro il sangue gli si riassorbe e torna bello pulito

  • Quando Sirio attiva le stelle dominanti di Pegasus, l’elmo di Andromeda è totalmente rosa (senza i fregi bianchi)


  • Un po’ come accade in Ken il guerriero, i vestiti dei cavalieri (soprattutto quelli di Sirio) tornano sani qualche scena dopo essere stati strappati…

  • Nella scena in cui Sirio e Andromeda si dirigono verso Phoenix, l’elmo del Dragone ha gli occhi gialli e non rossi.


  • Poco dopo vediamo l’elmo di Andromeda colorato male.

 

  • Quando Pegasus attacca Phoenix alla fine dell’episodio, il pettorale della fenice ha i colori invertiti.

Episodio14:La resa dei conti

  • Quando Phoenix subisce il proprio pugno diabolico, Dragone si rivolge a Cristal e, con la voce di Andromeda, gli domanda: “Cosa gli è successo, Cristal?” e il cavaliere del cigno gli risponde: “Il suo spirito è completamente distrutto, Andromeda!” ma era Sirio ad aver posto la domanda e non Andromeda!!

  • Quando Andromeda blocca il braccio di Cristal, il diadema sull’elmo del Cigno non è colorato di blu come al solito.


  • Dopo aver subito le ali della fenice, il cigno sull’elmo di Cristal è totalmente rosso.


  • Quando Pegasus sferra il pugno decisivo a Phoenix, gli occhi sull’elmo di Pegasus non sono colorati.


Episodio15:Il mistero svelato

  • Come mai Andromeda è costretto a sporgersi tanto dal burrone per afferrare Phoenix con la catena? Quest’ultima dovrebbe essere in grado di allungarsi invece qui si comporta come una normale catena.

  • Ma Phoenix dove lo teneva l’elmo quando lo nasconde agli occhi di Docrates?

Episodio16:L’attacco di Docrates

  • In questo episodio Arles ha la mano colorata di celeste.


  • Sempre nella suddetta scena, come fa Arles a bere il vino se indossa la maschera? Un po' complicato, no? <Grazie alla segnalazione di Max Barzaghi>

  • Quando Ioria salva Castalia da Tisifone, dice: “Ascolta, Tisifone, è stato il Gran Sacerdote che ha ordinato di risparmiarla. O preferisci avere di nuovo Cassios come avversario?” e parte il flashback dello scontro tra Pegasus e Cassios. La frase non significa assolutamente niente visto che Tisifone non ha mai avuto Cassios come avversario ma magari come allievo…

  • Comunque fa ridere sentire Tisifone che minaccia Ioria, soprattutto considerato quanto succede poi in futuro…

  • Certo che potevano risparmiarci la panoramica della chiappe sode di Andromeda mentre fa la doccia!


Episodio17:Lady Isabel è in pericolo

  • Dal momento che Cristal impiega pochi secondi a congelare le gambe di Docrates, Pegasus e Andromeda potevano decidere di attaccare anche un po’ prima di vedere l’amico malmenato sulla schiena da pugni e pugni!

  • Come mai Kiki perde tempo a correre come un disperato dietro a Sirio quando poteva tranquillamente trasportarsi nel luogo dove c’erano i pezzi della sacra armatura?

  • Nota: Alla fine della puntata Sirio ha un altro doppiatore (Stefano Albertini)

Episodio18:La regina degli inganni

  • Lady Isabel, parlando del Grande Tempio, dice: “Prima o poi scopriremo dov’è…” Ma non lo sa? Pegasus si è pure allenato alle pendici del tempio… (ed infatti, in originale, Saori si domanda cosa stia accadendo al Grande Tempio, non dove sia…)

  • Parecchio brutta l’immagine del Mediterraneo raffigurata nel mappamondo che fa girare Lady Isabel. Manca pure la Sardegna…


  • Nuovamente l’elmo di Andromeda ha i colori invertiti


  • Nota: E’ divertente sentire Andromeda che da’ del lei a Serpente di Mare.

Episodio19:L’isola di Morgana

  • Appena atterrata dal jet, Lady Isabel non ha addosso né collana né bracciale, ma nella scena dopo, quando se ne sbarazza gettandoli in acqua, compaiono entrambi…


  • In questo episodio i cavalieri sono davvero scarsi. Cristal è distrutto dalla stanchezza per aver combattuto 10 secondi in acqua con Serpente di Mare e si fa mettere ko da dei ragni delle rocce, Sirio si terrorizza nel vedere dei pipistrelli e viene steso da una murena. Andromeda poi viene sconfitto dal cavaliere Medusa che Pegasus fa fuori in quattro e quattr’otto…

  • Più di una volta Pegasus ricorda la sua impossibilità a lottare contro una donna (vedi Tisifone in diverse occasioni) però in questa puntata non si fa il minimo scrupolo a colpire alla schiena Morgana, già stesa al suolo, tra l’altro.

Episodio20:Missione in Grecia

  • Pegasus afferma: “Già una volta Docrates è riuscito a trafugare l’elmo da questo palazzo nonostante la nostra presenza…” ma la cosa non è veritiera. Inoltre, quando Andromeda parla di suo fratello in tono sconsolato, Pegasus gli dice: “Che cosa ti succede? Non ti riconosco più!” ma a dir la verità saranno almeno 10 puntate che Andromeda piagnucola depresso ogni volta che si parla di Phoenix.

  • Cristal, inquadrato da dietro, ha il braccio destro privo del polsino. Da davanti, il polsino compare magicamente...

 

Episodio21:Battaglia tra i ghiacci

  • Nuovamente nel flashback si vede Cristal sferrare un pugno a una lastra di ghiaccio e perdere sangue a manetta. Possibile?

  • Tra gli abitanti del villaggio vediamo Maria da Goldrake – special guest


  • Nella scena in cui Cristal e Pegasus sono chini sul corpo del Maestro dei Ghiacci, la spallina sinistra di Pegasus è priva del contorno rosso.


Episodio22:Un aiuto insperato

  • Quando Mylock viene torturato è a torso nudo ma poi lo rivediamo vestito con tanto di papillon. Gigars e compagni non solo lo hanno tenuto in vita ma lo hanno addirittura rivestito. Che bravi…

  • Inoltre, sempre nella scena della tortura, visto dal davanti Mylock è nudo ma da dietro sembra avere la giacca!

 

  • Nota: nella preview dell’episodio seguente, sulla croce è scritto ‘Pegasas’ (corretto poi nella puntata successiva in ‘Pegasus’) (vedi immagine)

Episodio23:Il cavaliere d’argento

  • A inizio episodio, Sirio ha un’altra voce (Massimiliano Lotti anziché Balzarotti). Il motivo è presto spiegato. Balzarotti da’ la voce ad Eris che compare poco dopo…

  • Durante il brindisi, il gonnellino di Phoenix è colorato di blu anziché di rossiccio.


  • Cristal afferma che qualsiasi armatura priva di una delle sue parti non può essere indossata. Ma questo sappiamo che non è vero (anzi, in futuro l’elmo sarà un optional per molti cavalieri…)

  • Castalia presenta Eris come uno dei 3 cavalieri d’argento ma sappiamo benissimo che sono di più. Tra l’altro, la stessa Castalia e Tisifone (e anche il Maestro dei Ghiacci) sono cavalieri d’argento.

Episodio24:Il segreto di Castalia

  • Nel flashback, Pegasus bambino urla a Patricia: “Non mi lasciare fratellino!!”. Fratellino???

  • E’ un po’ difficile che Castalia sia Patricia. Nel breve tempo trascorso da quando i due fratelli sono stati divisi a quando Pegasus viene condotto in Grecia per allenarsi, Patricia avrebbe dovuto diventare cavaliere d’argento.

Episodio25:In nome di Atena

  • Ma quanto tempo impiega Cristal a raggiungere la spiaggia? Pegasus fa in tempo a combattere con Eris, sconfiggere Eris, tornare a casa, riposare un po’ (lo vediamo steso a letto), tornare in spiaggia, trovare Moses e Asterione, sconfiggere Moses, buscarne da Asterione, essere salvato da Castalia e ancora Cristal corre… Sarà pure un cavaliere ma è una lumaca. Meglio prendere un taxi, no?

  • Quando Pegasus e Cristal osservano la scritta lasciata da Castalia, il diadema dell’elmo del cigno è totalmente bianco anziché blu. (vedi immagine)

  • Come fa Sirio a essere già tornato dai 5 picchi? Era ancora in Cina quando ha avvertito Castalia colpire Pegasus qualche ora prima!

  • Lady Isabel ha di nuovo la collana che aveva gettato in mare nella puntata 19. Ne avrà comprate più d’una in qualche bancarella cinese…

  • Atena viene erroneamente definita ‘dea della giustizia’ ma è inesatto. Viene comunemente associata alla guerra o alla sapienza.

  • Nota: In questa puntata, Micene di Sagitter viene chiamato con il suo nome originale, ovvero Aioros.

Episodio26:Amici o Nemici?

Episodio27:Lo scudo della Medusa

  • Tisifone ripensa al precedente scontro con Pegasus, quindi il regista ci mostra il flashback. Finite le immagini, la sacerdotessa guerriero (nella versione italiana) dice: “E’ stata solo un’illusione, che cosa sta succedendo??” come se avesse visto proprio il flashback! Tisifone, ti sarai mica rimbambita?? O hai bevuto?

  • Argo afferma che Medusa era una dea ma non è vero!

  • Quando Mylock spiega di aver visto i cavalieri d’acciaio in un filmato girato durante la guerra galattica, Lady Isabel gli risponde: “Che brutto raffreddore, Mylock. Perché non vi curate?” Ma la frase non c’entra niente con quello che succede (e infatti questa cosa non esiste nella versione originale). Tra l’altro lei da’ pure del voi a Mylock quando gli ha sempre dato dal tu…

  • Cristal ha 14 anni (secondo quanto detto nel manga) ma guida. Dove ha preso la patente? A Nuova Luxor si può guidare anche a quell’età??

Episodio28:Una vittoria a caro prezzo

  • Aridaje! Lady Isabel tira di nuovo fuori il discorso del raffreddore con Mylock e questa volta gli da’ del lei: “A parte il raffreddore, ha qualche novità?”. Assolutamente inventato e senza alcun senso…

Episodio29:Un attacco deciso

  • Nota: Nel riassunto dell’episodio precedente il narratore dice che la vita di Sirio è in pericolo ma non è esatto. E’ semplicemente rimasto cieco.

  • Nota: Qui i cavalieri danno del lei a Lady Isabel per la prima volta.

  • Quando Pegasus insegue i corvi che stanno portando via Lady Isabel, ha le gambe nude sotto l’armatura (o meglio, gli hanno colorato di rosa anziché di rosso la tuta e quindi sembra nudo!).


Episodio30L’ira di Tisifone

  • Nota: Qui Pegasus cita Dante: “Vuol sì così colà dove si puote ciò che si vuole…”

  • Ma quanto tempo impiegano Cristal e Andromeda a raggiungere Lady Isabel e Pegasus? La ragazza viene rapita che era sera (comunque non un’ora tarda, visto che erano ancora tutti svegli e Pegasus la raggiunge quasi subito. Cristal e Andromeda invece arrivano la mattina successiva. Che hanno fatto nel frattempo?

Episodio31:Due fratelli alleati

  • Nota: possibile che dei cavalieri, in grado di fare salti spettacolari anche tra grattacieli, possano morire cadendo da un crepaccio? Non sono in grado di frenare la caduta in qualche modo?

  • Aargh! Povero Pegasus, Phoenix lo tira su proprio dal braccio rotto. Chissà che male!


  • Due errori di colorazione per l’armatura di Phoenix: durante lo scontro con Agape e Vesta il diadema dell’elmo è totalmente arancione (manca la parte bianca) e poi i colori del pettorale sono capovolti.

 

Episodio32:Ritorno all’isola nera

  • Che ospedali hanno a Nuova Luxor? Pegasus è ricoverato con una flebo e una borsa di ghiaccio sulla testa…

  • Ma Pegasus non aveva il braccio rotto? In questa puntata sembra stare benissimo e il braccio non è fasciato.

  • Quando Andromeda è appeso all’elicottero, la striscia bianca del suo elmo è colorata di rosa (vedi immagine)

  • Nota: da questo episodio il Pugno Diabolico di Phoenix diventa Fantasma Diabolico. Manterrà questo nome per il resto della serie.

Episodio33:Sirio, ritorna!

  • Sirio cerca compassione! Quando Fiore di Luna gli porge il bicchiere con la tisana lui lo afferra ma poi lo fa cadere. Questa cosa non c’entra niente col fatto che sia cieco.

  • Sirio si allena a colpire al volo delle rondini assassine che gli si gettano continuamente addosso. Che rondini sono? Kamikaze?

  • Quando Lady Isabel dice a Pegasus di capire le ragioni di Phoenix, la ragazza è prima in cima a una lunghissima scalinata ma subito dopo, senza muoversi, appare a pochi gradini dal cavaliere.

 

  • Quando Fiore di Luna fa il bagno, salta in acqua da un punto all’altro come se fosse un pesce. E’ impossibile!

  • Durante il flashback, mentre parla con Sirio, vediamo Demetrios prima con degli schizzi di sangue sulla spalla destra e sul colletto, poi completamente pulito!

 

Episodio34:Un amico ritrovato

  • L’anziano maestro dice che ogni cavaliere ha un solo potere ma non è vero!

  • Demetrios dice che gli è stato rotto il braccio però, dopo aver subito il primo drago nascente, si aiuta a tirarsi su proprio dal braccio rotto. Anche lui come Pegasus? Era una frottola?

Episodio35:L’acqua della vita

  • Non ci stupisce che Lear e gli altri non riescano a trovare l’elmo della sacra armatura utilizzando i computer. Visto quello che c’è scritto sopra…

clicca sull'immagine per ingrandirla

  • Nota: Pegasus cita Leopardi di fronte al monte Jandara: “Tra questa immensità, s’annega il pensier mio!”

Episodio36:I Cavalieri d’oro

  • Lady Isabel riesce a costatare che Pegasus ha la febbre appoggiandogli la mano sulla fronte. Peccato che abbia i guanti! Ci riesce perché è Atena?


  • Scorpio afferma che l’armatura del Sagittario è la più potente di tutte ma non è vero. Semmai è quella della Bilancia, visto che ha pure 12 armi.

  • Arles dichiara che nemmeno i cavalieri d’oro sanno esattamente quanti sono ma questa cosa è opinabile (tra l’altro, anche nello spin off ‘Episodio G’ si vede benissimo che i cavalieri d’oro si sono frequentati prima della guerra delle 12 case)

  • Per quale motivo Pegasus ha una stampella e un braccio fasciato? Non aveva semplicemente un po’ di febbre? (la cosa ha più senso nel manga visto che il ragazzo ne viene direttamente dallo scontro con Damian in cui si è spezzato il braccio, dal momento che gli episodi dal 32 al 35 non esistono) (vedi immagine)

  • Nel flashback in cui si vede Pegasus fasciare il braccio di Tisifone, la fasciatura cambia dimensioni da una scena all’altra.

 

  • Ioria è un cavaliere d’oro eppure Arles poco prima dice a Scorpio che è riuscito a rintracciare solo lui. Non considera Ioria un cavaliere d’oro?

  • Scorpio accovacciato ha una parte dell’armatura (quella che copre la coscia destra) non colorata.


Episodio37:Il sacrificio di Tisifone

  • Quando Pegasus e Tisifone avvertono il cosmo di Ioria, la tuta della ragazza viene colorata di rosa anziché di verde così da sembrare che abbia le gambe nude.


  • Pegasus dice a Ioria: “Castalia mi ha raccontato di tuo fratello e della sua tragica fine ai piedi del Grande Tempio per mano di un uomo che portava la maschera” ma nei prossimi episodi vedremo che nessuno aveva assistito allo scontro tra il grande sacerdote e Micene quindi nessuno poteva sapere che era stato ucciso da un uomo mascherato. Micene poi lo racconta solo ad Alman.

  • Proprio nella scena in cui Tisifone cade tra le braccia di Pegasus, la schiena della sacerdotessa guerriero è nuda. Nell’immagine dopo però è di nuovo coperta. (vedi immagine 1 e 2)

  • Prima del sacrificio di Tisifone, viene ripetutata più volte l’animazione di Pegasus che sferra il pugno verso Ioria piangendo. Ma non aveva alcun motivo di piangere in quelle scene visto che il sacrificio avviene dopo. Pegasus aveva letto il copione dell’episodio?

  • L’armatura d’oro del sagittario cambia misteriosamente forma sia in versione totem che in versione indossata. Rimarrà così per il resto della serie. Ma cosa le è successo? (nel manga era stata camuffata da Alman di Thule ma qui non ne viene fatta menzione)

Episodio38:Il dubbio

  • Nella precedente puntata il vestito sotto l’armatura del sagittario era bianco (infatti si trattava del pigiama da ospedale che indossava Pegasus), invece in questa puntata diventa magicamente rosso.

 

  • Lady Isabel pronuncia Micene di Sàgitter con l’accento sulla ‘a’ anziché Sagìtter come detto finora.

  • In una scena, Pegasus ha le dita colorate di giallo come l’armatura d’oro.

  • Lo stesso Micene, quando compare in visione a Ioria, ha il braccio sinistro totalmente dorato. (vedi immagine)

Episodio39:Una prova da superare

  • Verso la fine della puntata, a Sirio manca il bavero sinistro della sua armatura

Episodio40:Preparativi a Nuova Luxor

  • Le voci dei bambini dell’orfanotrofio cambiano da scena a scena. Lo stesso Smarty cambia voce.

  • Pegasus dice che quelli passati alla villa erano tempi felici con grandi speranze e nessun pensiero ma non ci sembra mica tanto, considerato che i bambini erano costretti ad allenarsi duramente, pativano le punizioni di Mylock e soprattutto i soprusi di Isabel (vedi Asher e il cavallino)

  • In questa puntata Shadir parla con la voce che solitamente appartiene a Benam, mentre Salzius ha la voce di Sirio (Marco Balzarotti).

  • Nemes è fatta di burro! E’ bastato che Andromeda la strattonasse per terra per ritrovarsi a strisciare come una moribonda! Eppure dovrebbe essere un cavaliere di bronzo!! Che vergogna!

  • Reda e Salzius erano pretendenti all’armatura di Andromeda (si vedrà nella puntata 69) ma in questo episodio hanno entrambi un’armatura. Dove l’hanno trovata? Se la sono costruita? Era nelle patatine?

 

commenta o segnalaci ulteriori errori presenti nelle serie e che ci sono sfuggiti!

(indicare la serie di riferimento)

 


 

 

 


Pegasus Sirio il Dragone Andromeda Cristal il Cigno Phoenix